Apple ha registrato due nuovi modelli non rilasciati di iPad, con al Bureau of Indian Standards, secondo MySmartPrice.

ipad_mini_4_2017_roundup_header

l numeri identificativi del modello sono A2124 e A2133, dove sono già stati registrati con la Commissione Economica Eurasiatica  a fine Gennaio, assieme ad altri modelli di iPad, ma il deposito Indiano suggerisce che una versione si avvicina.

new-ipad-models-indian-database

Apple ha ampiamente espresso di voler aggiornare l’iPad da 9,7-pollici e l’iPad Mini, nel quale avranno processori più potenti e molto altro. Il modello di iPad da 9,7-pollici, dovrebbe diventare 10,2-pollici di display. L’iPad Mini dovrebbe quindi essere aggiornato, visto che da Settembre 2015 che non viene più aggiornato.

Non è ancora chiaro come e quando i nuovi iPad e iPad Mini verranno rivelati. Molte fonti, indicano che Apple ospiterà un Evento Speciale il 25 Marzo allo Steve Jobs Theater, ma si pensa che il Keynote si focalizzerà sui tanto vociferati Servizi di notizie e video basato sugli abbonamenti, dove verrà escluso l’hardware.

Si pensa quindi che il rilascio potrebbe essere nell’arco di un paio di settimane, come per l’aggiornamento dei MacBook Pro con TouchBar, rilasciati a Luglio 2018, senza alcun preavviso.

Inoltre, due nuovi modelli di iPad Pro potrebbero essere attesi a fine 2019 o inizio 2020, ma, non ci sono ulteriori dettagli per ora.

Molti report, dicono che Apple stà sviluppando degli occhiali, che potrebbero essere rilasciati nel 2020 o 2021, e un nuovo brevetto Apple concesso, può fornire vari indizi sulle potenziali caratteristiche.

apple-glasses-patent-2-800x544

Il U.S. Patent and Trademark Office, Martedì ha garantito ad Apple un brevetto, nel quale descrive un “metodo per rappresentare i punti di interesse in una vista, nel mondo reale su un dispositivo mobile” e, mentre non c’è alcuna menzione sugli occhiali di Apple, gli Apple Glasses se così si chiameranno, il brevetto descrive un “display montato sulla testa”, quindi sarebbero una specie di occhiali.

apple-glasses-patent-1-800x467

Come con molti altri dispositivi per la realtà aumentata, il display montato sulla testa, dovrebbe essere in grado di evidenziare le informazioni virtuali generate dal computer sulla visione del mondo reale. Nello specifico, questo headset dovrebbe avere una fotocamera, che è in grado di identificare e annotare i punti di interesse o i POI (Point of Interest) e altri oggetti.

In una di queste illustrazioni, provenienti dal brevetto, mostrano un display montato sulla testa, quindi degli occhiali, ma non un proprio head-set (come quelli della sony, HTC o altri) che isolano e sono per la realtà virtuale (o VR Virtual Reality), quindi isolano, mentre questo tipo di occhiale per la realtà aumentata, non isola la persona. Nella prima figura in alto, mostra degli edifici, dove ogni edificio viene identificato con una etichetta.

In un’altra forma, un’iPhone, stà mostrando con dettaglio, le informazioni specifiche riguardanti i punti di interesse.

Apple archivia molte domande di brevetto ogni settimana. I brevetti sono molto dettagliati, comprendono molte idee possibili, anche se in questo, Apple potrebbe non avere alcun piano.

A questo punto, anche se non è del tutto chiaro, se Apple stia lavorando su un dispositivo tipo i Google Glasses o su un headset come le HoloLens. Il CEO di Apple Tim Cook ha espresso molto più interesse sulla realtà aumentata, rispetto alla realtà virtuale, in tal caso, il brevetto suggerisce che Apple si stà focalizzando sulla realtà aumentata.

Mark Gunman di Bloomberg aveva riferito che l’headset di Apple userà un sistema operativo basato su iOS, soprannominato “rOS” per ora. Ha anche detto che l’headset dovrebbe connettersi all’iPhone in modalità Wireless.

Apple ha acqusito molte Start Up sulla realtà aumentata, includendo Metaio nel 2015, Vrvana nel 2017, e Akonia Holographics lo scorso anno e, ha anche assunto vari dipendenti provenienti delle aziende quali HoloLens e simili. Infatti, gli invetori listati su questo brevetto sono dipendenti formati dall’azienda Metaio.

Apple rilascerà un Nuovo MacBook Pro con un display da 16.5 pollici, con un nuovo design nel 2019, secondo quanto riferito dall’analista Apple Ming-Chi Kuo.

MBP 16

L’analista Ming-Chi Kuo ha rilasciato una nota sui nuovi prodotti che verranno rilasciati nel 2019. Questa è una previsione sui prossimi prodotti che verranno rilasciati nel 2019, tra quelli c’è il nuovo MacBook Pro con un nuovo design e un display da 16″ – 16.5″.

Un display da 16″ – 16.5″ sarà lo schermo più grande degli attuali MacBook Pro. A differenza del MacBook Pro da 17″, dove è stata fermata la sua produzione nel 2012. Questa è stata una brutta storia per gli Apple Fan, fan dei MacBook Pro da 17″. Quanto riportato, quindi, da Ming-Chi Kuo, Apple farà alcuni passi nel passato, fornendo ai clienti, un terzo MacBook Pro, da 16″ – 16.5″.

Kuo ha anche detto che Apple potrebbe aggiungere l’opzione 32GB di RAM sui MacBook Pro da 13″, ma senza fornire ulteriori dettagli.

Altre Previsioni da Kuo:

  • AirPower e le nuove AirPods verranno spedite nella prima metà del 2019, atteso anche il Nuovo iPod Touch con Processore potente.
  • Due Nuovi modelli di iPad Pro, un iPad da 10.2″ e l’iPad Mini 5, dovrebbero essere lanciati nel 2019.
  • Gli iPhone del 2019 potrebbero includere l’opzione di ricaricare altri dispositivi, avere il vetro smerigliato, grandi batterie e molto altro.
  • Apple ha riferito che rilascerà un Display 6K da 31.6″ con un piccolo LED con design retroilluminato.