Apple questo Lunedì terrà la WWDC, la conferenza mondiale per gli sviluppatori e, introdurrà molte notizie, sia a livello software che, anche hardware.

macOS 10.15 - Trepelano le prime schermate delle tre nuove app

Quindi, Apple introdurrà, per quanto riguarda il sistema operativo macOS 10.15, tre nuove applicazioni, che, sostituiranno iTunes, dove, verrà rimosso del tutto, RIP iTunes.

Le immagini che troverai in basso, sono i leaks ufficiali, provenienti da 9To5Mac.

Foto: 9To5Mac - Leaks Appplicazioni Music e TV

Foto: 9To5Mac – Leaks Appplicazioni Music e TV

Queste sono proprio le immagini in esclusiva, che mostrano le due nuove applicazioni Music e TV, per macOS 10.15.

31254_52049_music_app_macos_1015_l

Foto: 9To5Mac – App Music

tv_app_macos_10.15.0

Foto: 9To5Mac – App TV

Il prossimo sistema operativo di casa Cupertino, Apple, introdurrà davvero molte novità!

Sei pronto allora per questa WWDC 2019? Commenta in basso, dicendo quanto sei carico.

Fonte: 9To5Mac

Addio iTunes, così il player di musica e film non ci sarà più

Mentre ci sono stati alcuni rumors, che dicevano della continua esistenza di iTunes, voci smentite, iTunes non ci sarà più!

Addio iTunes, così il player di musica e film non ci sarà più

Addio iTunes, così il player di musica e film non ci sarà più

Apple sostituirà iTunes con le applicazioni standard come l’app Music, TV e Podcasts, attese per questo Lunedì 3 Giugno, con l’introduzione di macOS 10.15, in arrivo per la WWDC 2019, secondo quanto riferito da Mark Gurman di Bloomberg:

Addio iTunes

iTunes è stato, per tutti gli utenti Apple, un’applicazione per riprodurre la musica, guardare film, serie TV, ascoltare i podcast e gestire i dispositivi, per quasi due decenni. Quest’anno, Apple, è finalmente pronta a muoversi in una nuova era. L’azienda presto  (questo Luendì), lancierà un trio di applicazioni per il Mac –  Music, TV e Podcasts – Sostituiranno iTunes. Questo corrisponde alla strategia delle app multimediali di Apple su iPhone e iPad. Senza iTunes, i clienti possono gestire i propri gadget Apple, tramite l’app Music.

Questa informazione, proviene da un recente report da 9To5Mac, da Guilherme Rambo, che ha sostenuto che iTunes verrà rinominato in “Music” sul Mac. In altre parole, iTunes non ci sarà più,  e verrà rimpiazzato con la nuova applicazione Music.

Una citazione fatta da Steve Jobs, su iTunes nel 2001, diceva quanto segue:

Apple ha fatto quello che sa far meglio – rendere la applicazioni complesse più semplici e, renderle molto più potenti nei processi. iTunes è molto più avanti di ogni altra applicazione di fabbrica, come il juke-box e, speriamo che l’interfaccia utente cambierà drasticamente, portando molte più persone nella rivoluzione della musica digitale.

Questo è iTunes, visto nella sua interfaccia, nel 2001:

Foto: Interfaccia iTunes del 2001

Foto: Interfaccia iTunes del 2001

La foto che vedi qui sopra, mostra iTunes, che aveva attratto la sua giusta dose di critiche, nel corso degli anni, per essere un software di riproduzione di file multimediali, così, dividerlo, avere differenti app dedicate, Music, TV e Podcasts, saranno le benvenute.

Apple è pronta ad annunciare iOS 13, macOS 10.15, watchOS 6 e tvOS 13 all’apertura del keynote, la WWDC 2019, che si terrà questo Lunedì alle ore 10 del mattino, orario Pacifico, ore 19:00 italiana.

Fonte: Bloomberg

San Josè si prepara alla WWDC 2019 - Ecco le decorazioni Apple

Quasi tutto pronto per la WWDC 2019 che si terrà Lunedì 3 Giugno, fino a Venerdì 7 Giugno, presso il McEnery Convention Center di San Jose, dove si possono trovare gli striscioni e cartelloni, sulla strada che vanno verso il centro congressi.

San Josè si prepara alla WWDC 2019 - Ecco le decorazioni Apple

Manca davvero poco all’evento speciale, meglio dire conferenza mondiale Apple, dedicata interamente agli sviluppatori e l’emozione sale sempre di più!

Le foto che puoi vedere, degli striscioni, pubblicate qui, e che trovi anche sul nostro sito, mostrano le strade di San Jose, California, piene di striscioni e cartelloni pubblicitari, che mostrano, in tema dell’evento, la conferenza che si terrà questo Lunedì.

Tutte le novità su cosa verrà presentato a questa conferenza, le potrai trovare qui, dove vengono riassunte tutte le novità della conferenza.

In basso troverai una slideshow, con molte foto di San Jose, che mostrano i vari striscioni, in giro per la città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Approvato brevetto per l'iPhone pieghevole

 

Apple ha vinto il brevetto per fare l’iPhone con lo schermo pieghevole, che potrebbe essere utilizzato sugli iPhone e altri dispositivi.

Il brevetto, autorizzato questo Martedì dall’US Patent and Trademark Office, descrive un dispositivo con uno schermo ed una cover che sono flessibili e curvi.

Approvato brevetto per l'iPhone pieghevole

Approvato brevetto per l’iPhone pieghevole

Le aziende, inclusa la Apple, di solito brevettano idee che mai prenderanno piede, e l’elemento descritto nell’applicazione non necessariamente potrà essere fattibile che, il brevetto venga garantito.

L’applicazione era stata archiviata a Gennaio 2018 e dopo una lunga serie di brevetti, Apple ha preso la decisione di brevettarne uno suo, l’iPhone con lo schermo pieghevole.

Il sito Patently Apple, era stata la prima a riportare che questo brevetto era stato concesso.

“I telefoni pieghevoli e la rete di quinta generazione, 5G, degli smartphone, arriveranno in un paio di anni,” ha detto Daniel Ives, analista presso la Wedbush Securities.

Aveva detto alla CNN Business, che la Apple era stata vincolata degli iPhone pieghevoli per anni, con varie voci riguardanti il fattore forma che circolava fin dal 2017. Nel passato, Apple ha archiviato vari brevetti sullo schermo pieghevole con schermo touch screen, dove lo schermo si apriva e chiudeva, come un libro, come per l’iPhone flessibile che si può pieghare a metà.

190528212405-apple-foldable-display-exlarge-169

Ive, aveva detto che il nuovo brevetto Apple è importante, perché “mostra qualcosa sulla sua tabella di marcia”.

Al Mobile World Congress di Febbraio, Samsung e Huawei avevano propagato l’arrivo dei telefoni pieghevoli, ma metterli sul mercato avrebbe portato difficoltà.

Vari reporter, con il loro primo accesso ed utilizzo del Samsung Galaxy Fold — uno smartphone pieghevole da 2000 dollari! che diventava anche un tablet — dicevano che il dispositivo si era rotto, subito pochi giorni dopo il suo lancio e il loro primo utilizzo. Samsung ha ritardato il lancio ad Aprile e non aveva detto quando il dispositivo sarebbe stato rimesso in vendita. Venerdì scorso, BestBuy aveva cancellato i pre-ordini del telefono pieghevole. Huawei, dalla sua parte, ha precedentemente aggiunto alla US Commerce Department, la lista delle aziende che il governo americano considera sotto gli interessi degli Americani, che ha causando il ban di Huawei e causato una guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina.

Ive crede che la Apple potrebbe rilasciare il suo primo smartphone pieghevole verso la fine del 2020 o inizio del 2021.

“Siamo ben dietro a Samsung, quando lei ha introdotto il primo Smartphone pieghevole,” ha detto. “Ma, un vantaggio è che il Samsung Galaxy Fold aveva un problema tecnico come, per l’elevato prezzo.”

Apple presenta il nuovo iPod Touch

Apple rilascia la settima-generazione di iPod Touch, nessun cambiamento a livello estetico ma, a livello hardware, con un display Retina 4-pollici, il tasto home senza Touch ID, il jack da 3,5mm per le cuffie, connettore Lightning, e un singolo microfono e altoparlante. Il dispositivo rimane con lo stesso spessore, 6,1mm.

Apple presenta il nuovo iPod Touch

Apple presenta il nuovo iPod Touch

Il nuovo iPod Touch ha la stessa durata delle batteria, fino a 40 ore di riproduzione musica e fino a 8 ore di rirproduzione video.

Il dispositivo ha sempre 8-megapixel di fotocamera posteriore e 1,2-megapixel di fotocamera frontale, come nel precedente iPod Touch.

Grazie al chip A10 Fusion, Apple ha detto che il nuovo iPod Touch è due volte più veloce e fino a tre volte più performante a livello grafico, mettendolo a confronto con la precendete generazione di iPod Touch.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il chip A10 Fusion permette anche di effettuare videochiamate FaceTime di gruppo e sfruttare la realtà aumentata, per la prima volta in un iPod Touch.

Il chip A10 Fusion lo si può trovare anche nell’iPhone 7 e iPhone 7 Plus e sulla sesta-generazione di iPad.

Greg Joswiak, Vice Presidente dei Prodotti Marketing Apple ha detto:

Noi stiamo facendo i dispositivi iOS con le migliori prestazioni, che sono il doppio più veloci di prima, videochiamate FaceTime di Gruppo e realtà aumentata, partendo a soli 199 $, che in Euro sono, 249 €, per il modello da 32 GB, mentre il modello da 128 GB, costa 359 € e, infine, per il modello da 256 GB, costa 469 €. Il design di iPod Touch è ultra-sottile e leggero e sarà perfetto per giocare, ascoltare musica e molto altro.

Il nuovo iPod Touch è acquistabile fin da ora, sul sito Apple e negli Apple Store e dai venditori autorizzati, in arrivo entro la fine di questa settimana.

Il lancio include varie città, Stati Uniti, Australia, Austria, Belgio, Canada, Repubblica Cieca, Danimarca, Finalndia, Francia, Germania, Hong Kong, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, parte della Emirati Arabi Uniti e Gran Bretagna.

Disponible negli stessi sei colori, grigio siderale, argento, oro, blu, rosa e (PRODUCT)RED, per aiutare la gente affetta da AIDS.

Se vi ricordate, in un articolo passato, avevo scritto, che Apple avrebbe rilasciato l’iPod Touch di settima-generazione, finalmente è arrivato quel momento.

Fonte: Apple

Ciao e benvenuto in questa guida, era da un bel po’ di tempo che non mettevo mano qui, ma ora cercerò di dedicare anche tempo a questa sezione, fornirti guide e aiuto su come fare determinate cose, iniziamo?

Per registrare una videochiamata FaceTime, dovrai utilizzare l’app QuickTime, che ti permette di effettuare registrazioni video, audio e registrare le schermate del tuo Mac i iPhone collegato, mmm, è propio quello che forse farò? Si, dierei proprio di si!

Quindi per fare cio’, segui i seguenti passaggi:

  1. Apri l’app QuickTime
  2. Apri FaceTime
  3. Avvia una registrazione Schermo
  4. Avvia una videochiamata FaceTime
  5. Seleziona dove vuoi registrare, selezionata tutta la finestra dell’app FaceTime
  6. Salva la registrazione e voilà.
Seleziona entità di schermo per registrazione - 5

Seleziona entità di schermo per registrazione – 5

Apertura FaceTime - 2

Apertura FaceTime – 2

Avviare la registrazione da qui - 3

Avviare la registrazione da qui – 3

Come avviare la registrazione

Come avviare la registrazione

Per avviare la registrazione, basta che clicchi sul bottone con il cerchio rosso al centro e i bordi grigio chiaro.

Seleziona entità di schermo per registrazione - 5

Seleziona entità di schermo per registrazione – 5

Una volta selezionata l’entità su dove si vuole registrare lo schermo, è l’ora di avviare la registrazione.

Avvia la videochiamata FaceTime

Avvia la videochiamata FaceTime

In fine, salva il progetto con il nome che vuoi e, poi, vedrai la tua registrazione delle videochiamata FaceTime su Mac.

Salva la registrazione

Salva la registrazione

Una volta fatto tutto questo, ti dico già che non ho finito, perché manca ancora la registrazione per iPhone e/o iPad.

Per fare la registrazione dello schermo di iPhone, dovrai aprire QuickTime sul Mac, avviare registrazione, scegliendo Nuova Registrazione Filmato, l’opzione principale, andando su File -> Nuova Registrazione Filmato o ALT + CMD + N, da tastiera, così potrai avviare una nuove registrazione. Una volta collegato l’iPhone, dovrai selezionare dall’opzione (la freccia verso il basso, vicino al pulsante per registrare), dovrai andare a cercare il tuo iPhone o iPad connessione, lo selezioni, sblocchi l’iPhone e poi apri FaceTime, e fai partire una videochiamata ed infine. Una volta conclusa la registrazione, dovrai solo salvarla ed il gioco è fatto!

Comunque, le seguenti immagini, ti saranno di aiuto, per seguirti man mano.

Avvia Nuova Registrazione Filmato

Avvia Nuova Registrazione Filmato

Seleziona il tuo iPhone

Seleziona il tuo iPhone

Una volta selezionato il tuo iPhone, ed avviata la registrazione, è ora di salvare la registrazione, per farlo segui l’immagine in basso.

Salva il file

Salva il file

Salvando il file, gli attribuisci un nome ed il gioco è fatto!

Assegnare un nome al file

Assegnare un nome al file

 

Spero che il tutorial ti sia piaciuto, e che abbia aiutato in questa guida, resta sempre al passo, seguendo anche questa pagina, la pagina/Sezione Guide.

Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime novità sul Mondo Apple, segui la sezione Notizie.

Se invece vuoi registrarti alla mia Newsletter, vai semplicemente qui.

Concept iOS 13 | DarkMode, Modalità Display per iPad e tanto altro

Ecco qui un’ultimissimo concept di iOS 13, il prossimo sistema operativo di iPhone e iPad, che verrà presentato lunedì prossimo, alla WWDC del 3 Giugno.

Concept iOS 13 | DarkMode, Modalità Display per iPad e tanto altro

Concept iOS 13 | Dark Mode, Modalità Display per iPad e tanto altro

Questo concept, è stato fatto da Álvaro Pabesio e questo, è quello che ha detto Álvaro, sulla sua ultima creazione.

iOS 13 porta incredibili funzionalità sui tuoi dispositivi. Un’esperienza completamente re-immaginata per iPad. Una continuità ancora migliore. La Dark Mode. E un’incredibile riprogettazione alle app che più ami.

Il concept, mostra come l’esperienza su iPad, potrebbe diventare come su Mac  ed avere la funzione Stack sulla Dock, con una vista espandibile. Anche il pannello delle Notifiche e del Control Center, riprogettato.

Concept: Álvaro Pebesio - iOS 13 su iPad

Concept: Álvaro Pabesio – iOS 13 su iPad

Come prossima figura, viene riprogettata l’app Files, con supporto all’ordinamento dei documenti e tanto altro, nonostante, avere il supporto di dispositivi esterni.

Concept: Álvaro Pebesio - iOS 13 App Files

Concept: Álvaro Pabesio – iOS 13 App Files

Apple ha detto di portare una nuova estensione per il Mac, che funzionerà già da macOS 10.15. Nel concept, Álvaro immagina che questa estensione, non funzionerà solo con l’uso di un iPad, come monitor esterno per Mac, ma con la funzionalità Continuity, permetterà di abbinare l’iPad con il Mac per flussi di lavoro, come, disegnare con la Apple Pencil.

Concept: Álvaro Pebesio - iOS 13 Continuity su iPad

Concept: Álvaro Pabesio – iOS 13 Continuity su iPad

Come per i nuovo multitasking su iPad e i pannelli, con la possiblità di staccarli, come su Mac, questo concept, immagina le applicazioni iPhone, ben integrate con l’iPad, per una esperienza allo stesso livello.

Concept: Álvaro Pebesio - iOS 13 Multitasking

Concept: Álvaro Pabesio – iOS 13 Multitasking

Altri miglioramenti su iPad, includono l’utlizzo della lunga pressione, dal bottone in alto, per cambiare account utente con il Face ID e le AirPods, connesse tramite la UI via Bluetooth, per i dispositivi esterni, come la tastiera e il mouse.

Concept: Álvaro Pebesio - iOS 13 Dispositivi Esterni

Concept: Álvaro Pabesio – iOS 13 Dispositivi Esterni

Un’altra novità interessante e molto importante per gli utenti iOS, è l’indicatore del volume, molto fastidioso, tipo, durante una lettura di un libro o la visione di un video su YouTube, in questo concept, ma si spera che verrà introdotto, una barra del volume, senza alcun fastidio e in particolare, rinnovata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Álvaro, mostra anche le applicazioni Promemoria, Mail e Messaggi, aggiornate.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vieni a scoprire quali novità verranno presentate alla WWDC 2019 di questo lunedì.

In basso puoi trovare la modalità scura, o meglio dire, Dark Mode.

ios-13-concept-dark-mode-ipad-iphone.png

Concept: Álvaro Pabesio – iOS 13 Modalità Dark Mode

Scopri tutti i concept di Álvaro Pabesio qui.

Fonte: Behance

3D Touch

Apple rimuoverà definitivamente il 3D Touch, dai prossimi iPhone.

3D Touch

3D Touch

Così l’azienda californiana, dove il 3D Touch aveva fatto il suo primo debutto con l’iPhone 6S in poi, durante il keynote che si era tenuto il 9 Settembre 2015 al Bill Graham Civic Auditorium a San Francisco, dove oltre all’iPhone 6S e iPhone 6s Plus, aveva presentato l’iPad Pro da 12,9-pollici, iPad Mini 4 e altro. Questo, dopo solo il suo debutto, Apple lo rimpiazzerà con l’haptic Feedback, o Feedback aptico, una specie di 3D Touch, ma che si basa semplicemente sulla lunga pressione, grazie al Taptic Engine.

Questa previsione, del fatto che Apple avrebbe rimosso il 3D Touch, era stata fatta, anche dal The Wall Street Journal, tornando a Gennaio di quest’anno.

Apple rimuoverà il 3D Touch dagli iPhone del 2019

Apple rimuoverà il 3D Touch dagli iPhone del 2019

Il nome Haptic Feedback, è solo una mossa di marketing, dove viene combinata la lunga pressione, con il Taptic Engine. Questa funzionalità, è stata introdotta dall’iPhone XR, iPhone senza 3D Touch, per rimuovere di più i bordi, per fare uno schermo LCD edge-to-edge.

Non è ben chiaro perché Apple voglia fare tale mossa, ma quello che si sa, e che lo introdurrà nei prossimi iPhone XS e XS Max, che si dovrebbero chiamare 11 e 11 Max, con schermo OLED e dovrebbero riuscire ad aggiungerlo senza alcun problema.

Tutto il resto, lo scopriremo già avanti, oramai mancano veramente pochi giorni, al 3 Giugno, dove Apple presenterà varie novità software e forse anche hardware alla WWDC 2019.

Fonte: MacRumors

Foto: Apple Store Taiwan - Taipei Xinyi

Apple ha iniziato a promuovere l’apertura del suo secondo Apple Store, situato a Taiwan, fuori dal centro commerciale A13 a Taipei Xinyi.

Foto: Apple Store Taiwan - Taipei Xinyi

Foto: Apple Store Taiwan – Taipei Xinyi

La scritta di fianco al logo, mostra la scritta “Taipei” in Mandarino, con il logo Apple, inserito come primo carattere.

Lo slogan sulla facciata dice “La creatività parte da qui, Apple Xinyi A13”.

vedendolo dall’esterno, l’Apple Store sembra solo un singolo design unico, ma entrando e, andando sotto, si troverà l’Apple Store vero e proprio.

L’Apple Store al suo interno dovrebbe essere fatto di materiale quale fibra di carbonio, per quanto riguarda il tetto, tenuto in piedi da due pilastri di pietra e un piano curvo, per il vetro del soffitto, il quale lo renderebbe quasi simile all’Apple Store di Chicago, Illiois.

L’adiacente centro commerciale Xinyi A13 è ancora in costruzione dal gruppo dell’estremo oriente, ma è attesa l’apertura per Settembre, così ci sarà una chance che il nuovo Apple Store aprirà al pubblico allo stesso tempo.

In un recente articolo, avevo scritto sulla prossima apertura, dell’Apple Store, che probabilmente verrà aperto in India.

Fonte: MacRumors

Unidici modelli di iPhone

Apple ha registrato undici nuovi modelli di iPhone non rilasciati, nel database Eurasiatico dell’Economic Commission, questa settimana, includendo i modelli A2111, A2160, A2161, A2215, A2216, A2217, A2218, A2219, A2220, A2221 e A2223, secondo quanto riferito dal blog indiano MySmartPrice.

Gli archivi sono legalmente richiesti per  qualsiasi dispositivo criptato venduto in Armenia, Kazakhstan, Kyrgyzstan e Russia.

Unidici modelli di iPhone

Unidici modelli di iPhone

 

Foto: MySmartPrice

Foto: MySmartPrice

I modelli di iPhone potrebbero rappresentare i dispositivi che verranno presentati a Sattembre 2019.

Vari rumors suggeriscono che saranno i successori dell’iPhone XS, iPhone XS Max, e iPhone XR, con display OLED con un display LCD 6.1-pollici.

I vari rumors dicono che gli iPhone XS e iPhone XS Max, implementeranno un fotocamera a tre lenti, mentre per l’iPhone con display LCD, monterà una fotocamera a due lenti.

Altrimenti, la lineup di iPhone del 2019, sarà simile agli attuali iPhone ma, Apple potrebbe pianificare di utilizzare un nuovo vetro con design smerigliato per il retro degli iPhone da 5.8-pollici e 6.5-pollici.

L’iPhone da 6.1-pollici, potrebbe avere due nuove tonalità, lavanda e verde.

Non si sa i nomi ufficiali dei prossimi iPhone, ma come diversi rumors suggeriscono, potrebbero chiamarsi iPhone XI o iPhone 11, come possibilità per il successore dell’iPhone XS.

Gli archivi della ECC rivelano nuovi dispositivi, che sono stati aggiunti al database, che montano iOS 12, oltre che ad iOS 13, che sarà disponibile questo autunno, come aggiornamento gratuito.

Tutte le novità su iOS 13 e altro, le potrai seguire dall’evento live Apple, mentre potrai restare aggiornato, seguendo tutte le ultime notizie sulla WWDC 2019, dalla sezione Notizie.

L’Eurasian Economic Commission ha preannunciato il rilascio di nuovi prodotti Apple, inclusi vari modelli di iPad, iPhone 7 e iPhone 7 Plus, Apple Watch Serie 2 e Serie 4, AirPods e MacBook Pro 2018 con Touch Bar, e altri dispositivi.

Fonte: MySmartPrice