img_0013

 

Il CEO Tim Cook questa settimana, ha detto il suo interesse verso la realtà virtuale, così che l’azienda sarebbe pronta allo sviluppo, in un team segreto di centinaia di persone. Secondo il Financial Times, il team è stato creato attraverso questi acquisti, il bracconaggio virtuale e la realtà degli argomenti di esperti dai competitori come Microsoft e le compagnie fotografiche come la Lytro. Il gruppo segna la seconda incursione di Apple nella realtà virtuale, avendo provato una volta nel mezzo degli anni 2000 sotto l’ex CEO Steve Jobs prima di annullare il progetto perché la tecnologia non era avanzata all’ora.

Fonte: MacRumors