iPhone 11 e iPhone 11 Pro

Apple ha riferito che si sta focalizzando su risolvere i bug attuali, su iOS 13, in vista del lancio di iOS 14, che verrà presentato alla WWDC 2020.

iPhone 11 e iPhone 11 Pro

Quanto riferito da Bloomberg, Apple si vuole focalizzare su sistemare i vari bug che ci sono sull’attuale versione di iOS. C’è da notare che anche gli altri colossi, come Microsoft e Google, lo stanno facendo, al nesso di avere meno bug possibili e di avere un sistema operativo sia più moderno e pieno di funzionalità, ma soprattutto, più libero dai bug e o vari problemi software.

Apple, dopo il lancio ufficiale al pubblico di iOS 13, ha dovuto rilasciare vari aggiornamenti, per via di vari bug scovati nel sistema, come app che andavano in crash (non funzionano), glith visuali, aree mancanti della Dark Mode (la modalità scura), tra cui, anche varie funzioni mancanti. Pensa che l’aggiornamento ad iOS 13.1 è stato rilasciato ben 5 giorni dopo il lancio di iOS 13.

Bloomberg non vuole rilevare quali saranno le nuove funzioni di iOS 14, ma da quello che si può intuire, Bloomberg sta collaborando con Apple da tempo, per permettere di aiutarla, nello scovare bug o altri problemi.

Quello che ora manca è un sistema operativo, parlando solo di iOS, che sia veramente innovativo, pieno di funzionalità e con meno bug, quindi ci toccherà sperare su iOS 14 o massimo iOS 15.

Vuoi scoprire tutte le ultime novità di oggi? Seguimi su Instagram, Facebook e YouTube per non perderti nessuna notizia.