Molti report, dicono che Apple stà sviluppando degli occhiali, che potrebbero essere rilasciati nel 2020 o 2021, e un nuovo brevetto Apple concesso, può fornire vari indizi sulle potenziali caratteristiche.

apple-glasses-patent-2-800x544

Il U.S. Patent and Trademark Office, Martedì ha garantito ad Apple un brevetto, nel quale descrive un “metodo per rappresentare i punti di interesse in una vista, nel mondo reale su un dispositivo mobile” e, mentre non c’è alcuna menzione sugli occhiali di Apple, gli Apple Glasses se così si chiameranno, il brevetto descrive un “display montato sulla testa”, quindi sarebbero una specie di occhiali.

apple-glasses-patent-1-800x467

Come con molti altri dispositivi per la realtà aumentata, il display montato sulla testa, dovrebbe essere in grado di evidenziare le informazioni virtuali generate dal computer sulla visione del mondo reale. Nello specifico, questo headset dovrebbe avere una fotocamera, che è in grado di identificare e annotare i punti di interesse o i POI (Point of Interest) e altri oggetti.

In una di queste illustrazioni, provenienti dal brevetto, mostrano un display montato sulla testa, quindi degli occhiali, ma non un proprio head-set (come quelli della sony, HTC o altri) che isolano e sono per la realtà virtuale (o VR Virtual Reality), quindi isolano, mentre questo tipo di occhiale per la realtà aumentata, non isola la persona. Nella prima figura in alto, mostra degli edifici, dove ogni edificio viene identificato con una etichetta.

In un’altra forma, un’iPhone, stà mostrando con dettaglio, le informazioni specifiche riguardanti i punti di interesse.

Apple archivia molte domande di brevetto ogni settimana. I brevetti sono molto dettagliati, comprendono molte idee possibili, anche se in questo, Apple potrebbe non avere alcun piano.

A questo punto, anche se non è del tutto chiaro, se Apple stia lavorando su un dispositivo tipo i Google Glasses o su un headset come le HoloLens. Il CEO di Apple Tim Cook ha espresso molto più interesse sulla realtà aumentata, rispetto alla realtà virtuale, in tal caso, il brevetto suggerisce che Apple si stà focalizzando sulla realtà aumentata.

Mark Gunman di Bloomberg aveva riferito che l’headset di Apple userà un sistema operativo basato su iOS, soprannominato “rOS” per ora. Ha anche detto che l’headset dovrebbe connettersi all’iPhone in modalità Wireless.

Apple ha acqusito molte Start Up sulla realtà aumentata, includendo Metaio nel 2015, Vrvana nel 2017, e Akonia Holographics lo scorso anno e, ha anche assunto vari dipendenti provenienti delle aziende quali HoloLens e simili. Infatti, gli invetori listati su questo brevetto sono dipendenti formati dall’azienda Metaio.