Visore AR Apple

Il Visore per la Realtà Aumentata di Apple, arriverà presto, verso l’inizio del 2020, secondo quanto riferito dall’analista Apple, Ming-Chi Kuo.

In una nota ricerca con la TF International Securities, l’analista, ha detto che Apple collaborerà con marchi terzi, per lanciare il suo visore AR nel 2020, con il principale fornitore di telai, la Changying Precision.

Visore Realtà Aumentata Apple

Foto: Mockup Apple Glasses

In un report fatto a Marzo, dove Apple aveva dichiarato di lanciare un prodotto per la Realtà Aumentata nel 2020, potrebbe essere pronto verso la metà del prossimo anno.

Comunque, Kuo ha portato sempre avanti la sua previsione, sul rilascio di questo prodotto, ed ora l’analista crede che verrà lanciato sul mercato nel secondo trimestre del 2020.

Tornando a Luglio, un report del DigiTimes, dove affermava che Apple aveva sospeso lo sviluppo del Visore per la Realtà Aumentata, ma solo lo scorso mese, all’interno di Xcode 11 e iOS 13, si sono trovate conferme che Apple sta ancora lavorando ad un visore per la Realtà Aumentata.

Kuo crede che il visore della Realtà Aumentata di Apple, viene marcato come accessorio per iPhone, dove lo scopo dell’iPhone sarà proprio quello di mostrare quello che registra il visore, e di controllare tutto da iPhone, in modalità wireless.

Apple aveva in piano inizialmente di rilasciarli entro il 2019, ma l’azienda ha deciso di prendersela con calma e di lanciarlo sul mercato nel 2020.

Quanto riferito da un report, il visore di Apple, monterà ‘rOS‘, il sistema operativo del visore, dove rOS sta per reality operating system, basato su iOS.

Inoltre, oggi l’analista Kuo, ha sottolineato un cambiamento importante all’industria che fornisce i telai per l’iPhone, nel 2020, gli iPhone 5G monteranno un telaio/cornice in metallo.

Kuo, crede che per gli iPhone del 2020, Apple adotterà una nuova cornice in metallo, che ricorderà molto lo stile di iPhone 4, che incrementerà in modo significativo il costo delle unità, dovuto all’incremento nelle procedure di processo e integrazione dei materiali.