Spyder Apple Arcade

Disponibile su Apple Arcade il nuovo gioco Spyder, un gioco di avventura da spie, sviluppato dalla Sumo Digital, dove il ruolo dei giocatori è quello di un ragno robot.

Il gioco racconta di un ragno spia, ambientato in Inghilterra.

Il personaggio, è ragno spia britannico EP-8, l’Agente 8, una sofisticata miniatura di un ragno robot, con tutti i gadget più possibili da spia, che dovrà compiere una serie di missioni.

Nel gioco, c’è un unico compito: salvare il Mondo. Il gioco è ambientato in un ambiente stile retro, e include le seguenti funzionalità:

  • Vedere il Mondo da una nuova prospettiva.
  • Usare gadget da robot incredibili.
  • Esplorare mondo unici e aperti.
  • Scopri informazioni segrete.
  • Risolti enigmi più grandi della vita.

 

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Scanner LiDAR su iPad Pro: a cosa serve e cosa cambierà

Apple ha rilasciato sullo store online, il nuovo iPad Pro, con chip A12Z Bionic, fotocamera da 12 megapixel, con la possibilità di registrare video 4K e ultra grandangolare, Magic Keyboard con trackpad (novità) e anche lo scanner LiDAR, una nuova frontiera di iPad, per a realtà aumentata.

Come funziona lo scanner LiDAR

Lo scanner LiDAR misura la distanza che circonda gli oggetti nell’ambiente in cui ti trovi, ambienti interni ed esterni, opera a livello dei fotoni alla velocità dei nano secondi.

Il nuovo framework Depth, che tradotto significa profondità, su iPad OS, combina i punti di profondità misurati dallo scanner LiDAR, i dati dalle fotocamere e dai sensori di movimento, e gli algoritmi migliorati, dalla computer vision, grazie al nuovo chip A12Z Bionic, così facendo, può riconoscere, i dettagli maggiori, di una scena.

La stretta integrazione di questi elementi, permette una nuova classe di esperienze AR su iPad Pro.

Scanner LiDAR su iPad Pro: a cosa serve e cosa cambierà

Scanner LiDAR su iPad Pro: a cosa serve e cosa cambierà

Il Framework ARKit

Il framework ARKit, è il framework, che permette agli sviluppatori di sviluppare applicazioni per la realtà aumentata, per iPhone e iPad.

Grazie allo scanner LiDAR, le applicazioni sviluppate con ARKit, saranno più reattive, nel posizionamento degli oggetti in AR, migliorate nella cattura di movimenti e nella occlusione delle persone.

Sviluppando con l’ultima versione del framework, e con l’ultima versione del sistema operativo. iOS 13.4, con l’IDE Xcode, troverai una nuova scena con le Geometry API, che serve proprio agli sviluppatori per sfruttare lo scanner LiDAR di iPad Pro.

Cosa migliora

Grazie allo scanner LiDAR, migliora l’app di Measure, l’app che misura le distanze tra gli oggetti, rendendo la misura e il calcolo più accurato.

L’app Measure, ora include l’opzione righello, che misure più granulari e permette agli utenti di salvare la lista di tutte le misure, con screenshot, per un utilizzo futuro.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Mac Mini 2018

Apple ha aggiornato i Mac Mini serie 2018, ora fino a 2 TB di unità di archiviazione SSD.

Il Mac mini, di base, parte da 949 €, per il modello da 256 GB di Unità SSD, con processore quad-core a 3,6 GHz, mentre per la seconda configurazione, parte da 1,299 €, con Unità SSD da 512 GB, con processore 6-core a 3,0 GHz, con turbo boost fino a 4,1 GHz.

Il Mac mini era stato aggiornato ad Ottobre 2018, solo di colore nero e con specifiche più elevate dei modelli precedenti, ora è stato aggiornato, fino a 2 TB di archiviazione, Unità SSD.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

MacBook Air 2020

Apple ha annunciato il nuovo MacBook Air, con display Retina con True Tone, Processore Intel Core i3 dicl-core di decima generazione, tastiera con meccanismo a forbice e tanto altro.

Questo nuovo MacBook Air, ha molte novità, tra cui, il ritorno al meccanismo a forbice, invece di quello a farfalla, che dava molti problemi, per la tastiera.

Nuovo processore Intel Core i3 dual-core di decima generazione a 1,1 GHz con turbo boost fino a 3,2 GHz, 8 GB di memoria LPDDR4X a 3733 MHz, Unità SSD da 256 GB, scheda grafica Intel Iris Plus e Touch ID.

Cosa cambia?

Il nuovo MacBook Air, cambia quasi in tutto, specifiche tecniche e tastiera, ora tornato al meccanismo a forbice, visto che quello a farfalla, aveva avuto diversi problemi, ora si torna un passo in dietro, però senza perdere in hardware e altro.

Prezzo

Il nuovo MacBook Air, con processore Intel Core i3 dual-core a 1,1 GHz, con turbo boost fino a 3,2 GHz, 256 GB di Unità SSD, 8GB di memoria LPDDR4X a 3733 MHz e Touch ID, parte da 1,229 €;

Mentre, il modello con processore Intel Core i5 quad-core a 1,1 GHz con turbo boost fino a 3,5 GHz, con Unità SSD a partire da 512 GB, 8 GB di memoria LPDDR4X a 3733 MHz e Touch ID, parte da 1,529 €.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

iPad-pro-2020

Apple ha da poco annunciato, il nuovo iPad Pro, con Magic Keyboard con trackpad, processore A12Z Bionic, scanner LiDAR, fotocamera ultra grandangolare e tanto altro.

Il nuovo iPad è disponibile per il preordine a partire da oggi, sul sito apple.com/it/ o direttamente dal seguente link. Il preordine, è inizialmente disponibile in 30 regioni e città, Italia inclusa.

L’iPad Pro sarà disponibile negli store a partire dalla prossima settimana.

Magic Keyboard con Trackpad

iPad-pro-2020

iPad Pro con Magic Keyboard con Trackpad

Il nuovo aggiornamento, non include solo novità estetiche e hardware, ma anche il nuovo accessorio, la Magic Keyboard con Trackpad, che ora, grazie ad iPadOS 13.4, potrai usare il cursore del mouse, sull’iPad, grazie a questo accessorio.

La Magic Keyboard con Trackpad, è il nuovo accessorio di Apple, che si attacca magneticamente all’iPad. Il prezzo della Magic Keyboard è disponibile all’acquisto a partire da ora, sia per iPad Pro 11″ e 12,9″, che trovi nella foto qua in alto , mentre, la nuova Smart Keyboard Folio, il nuovo accessorio, non quello che vedi sopra in foto, ma quello che vedi nella foto in basso, è disponibile all’acquisto fin da subito, nello store americano, mentre in quello italiano, per ora dovremo aspettare, qualche giorno o settimana.

iPad Pro Smart Keyboard Folio

iPad Pro con Smart Keyboard Folio

Scanner LiDAR

Lo scanner LiDAR, è uno scanner che misura la distanza degli oggetti che ti circondando, in una stanza o all’aperto, fino a 5 metri di distanza, e permette esperienza avanzate con l’AR, la realtà aumentata su iPad Pro.

Apple ha detto che le applicazioni sviluppate on ARKit, il framework della realtà aumentata di Apple, ha un notevole miglioramento nel rilevamento dei movimenti e nella people occlusion, funzionalità di ARKit, che rivela le persone, e mostra gli elementi interattivi anche dietro alle persone.

Tutte queste nuove funzioni ed esperienze AR, come la definisce la stessa Apple: “mai viste prima”.

iPad Pro 2020

Nuovo iPad Pro 2020

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

WWDC 2020

Apple, come ogni anno, tiene la sua conferenza dedicata agli sviluppatori, la World Wide Developers Conference (WWDC), ma quest’anno si terrà in una modalità tutta nuova e diversa dal solito.

In questa conferenza, Apple rilascerà le nuove versioni dei sistemi operativi, iOS 14, macOS 10.16, tvOS 13, watchOS 6.

Una grande novità che è attesa, è un vero restyling di iOS 14, sia a livello grafico, quindi la nuova versione e migliore dell’app Mail, Calendario e molte altre, ma soprattutto, della UI (User Interface) di iOS 14.

Speriamo che quest’anno sia l’anno della svolte, per il sistema operativo mobile di Apple, iOS.

Perché online

Quest’anno sarà diverso dagli altri, semplicemente per via del Coronavirus, che è diventata una pandemia, quindi un virus che si è propagato velocemente nel resto del Mondo.

Apple, come per altri colossi, hanno deciso di tenere le proprie conferenze o eventi, in forma, o tutta online, come per il caso di Apple, con la WWDC 2020, o di aver cancellato direttamente gli eventi, come per il F8 di Facebook, il Mobile World Congress, Google I/O e tanti altri, anche l’evento di Apple che doveva tenersi a Marzo, per l’uscita del nuovo MacBook Air e altri.

Staremo a vedere come si svolgerà e soprattutto in quale date, anche se la data sarà tra il 1 o il 12 Giugno.

Cosa verrà presentato

Alla WWDC 2020, Apple rilascerà le nuove versioni dei sistemi operativi, quali iOS 14, macOS 10.16, tvOS 14, watchOS 6.

iOS 14

iOS 14 avrà un restyling del tutto nuovo (si spera), ma da quanto vociferato da varie fonti, video, si pensa che questo potrebbe diventare l’anno della svolta.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Fin dal lancio del Mac Pro, il computer di Apple, introdotto il 3 Giugno 2019, alla WWDC, Worldwide Developers Conference.

Un computer pieno di potenzialità, ma anche pieno di problemi, o per lo meno, di piccoli dettagli che mancano.

MacPro e le rotelle

Il problema in questione è che, se compri il Mac Pro, computer da 6599 €, con le rotelle, e ti trovi o lavori in un luogo che ha il pavimento instabile, quindi che è inclinato, il consiglio, è quello di comprarlo senza le rotelle, perché il MacPro non ha il sistema per fissare le rotelle.

Questa pecca, è stata trovata dallo YouTuber MKBHD, Marques Brownlee, dove puoi trovare qui in basso il suo Tweet.

Come fare

Semplice no, per chi lo ha comprato, deve semplicemente andare sul sito Apple e cercare il seguente prodotto Wedge Pro, 999 $ a rotella 😂.

Ovviamente si fa per scherzare, sul sito Apple non esiste questo prodotto, pubblicato come commento dal profilo Twitter JonyIveParody, profilo parodia, di Jony Ive, ex Chief Design Officer (CDO) dell’azienda Apple.

La vera soluzione, è stata fornita dalla stessa Apple, che renderà disponibile un “kit di installazione per il consumatore” in futuro, così potrà fissarlo a terra, senza avere questi tipi di problemi.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Huawei Mate Xs 5G

Huawei ha finalmente reso disponibile il suo telefono pieghevole, il Huawei Mate Xs 5G.

Huawei aveva presentato questo telefono il 24 Febbraio 2019, ma non lo rilasciò subito al pubblico, per il problema del Samsung Galaxy Fold, che aveva avuto dei problemi al lancio.

Huawei Mate Xs 5G

Huawei Mate Xs 5G

Specifiche Tecniche

Dimensioni

  • Larghezza
    • 78.5 mm
  • Altezza
    • 161.3 mm
  • Profondità
    • 11 mm
  • Peso
    • 300 g

Colori

  • Blu Interstellare

Display

  • Non piegato
    • 8″, 2480 x 2200
  • Piegato
  • Schermo principale 6,6″ , 2480 x 1148
  • Schermo secondario 6,38″, 2480 x 892

Display OLED

Processore

  • CPU
    • HUAWEI Kirin 990 5G
    • Processore Octa-core
    • 2 Cortex-A76 da 2,86 GHz + 2 Cortex-A76 da 2,36 GHz + 4 Cortex-A55 1,95 GHz
  • GPU
    • 16-core Mali-G76
  • NPU (Huawei Neural-network Processing Unit)
    • Dual Big Core + Tiny Core NPU

Sistema Operativo

  • EMUI (basato su Android 10)

Memoria

  • 8 GB di RAM + 512 GB di ROM
  • Supporto alla memoria esterna NM SD Card, fino a 256 GB

Fotocamera

  • Quattro fotocamere Leica
    • Grandangolare 40 MP, apertura f/1.8
    • Ultra-grandangolare 16MP, apertura f/2.2
    • Teleobiettivo, apertura f/2.4
    • Huawei TOF (Time of Flight)

Batteria

  • Valore tipico: 4500 mAh
    • 2250 mAh di capacità (prima batteria)
    • 2250 mAh di capacità (seconda batteria)
  • Ricarica Huawei SuperCharge (Max 55 W)

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Instagram

Instagram, l’app più scaricata al mondo, o meglio dire, la piattaforma social più scaricata, manca solo una cosa a questa applicazione, la versione per iPad!

Un po’ di storia

Instagram, ma anche chiamato IG o Insta, è il social network più famoso al mondo, oltre a Facebook, Twitter e altri. Instagram è stato lanciato per la prima volta, sull’App Store, ad Ottobre 2010, dai fondatori Kevin Systrom e Mike Krieger.

L’app è stati inizialmente rilasciata per iPhone, quindi sull’App Store (il negozio di app di Apple); a seguire, venne rilasciata un anno e mezzo dopo, ad Aprile 2012, anche sul Play Store, quindi per dispositivi Android.

A Novembre 2012 venne sviluppata anche la versione web, ma con alcune limitazioni; a seguire, il 15 Giugno 2014, venne rilasciata anche per i dispositivi Amazon, con sistema Fire OS, basato su Android.

Instagram fu’ anche sviluppata per i dispositivi Microsoft, computer e tablet con sistema operativo Windows 10, ad Ottobre 2016.

L’app in questione, permette di caricare foto, video, aggiungere una descrizione con hashtags, e di pubblicarlo sulla piattaforma.

Le ‘Stories’

Le stories, o storie, sono dei brevi video, che si pubblicano e sono disponibili sulla propria immagine profilo, o anche, nelle ‘storie in evidenza’.

Le storie, vengono fatte in verticale, e hanno una durata di 24 ore.

Le storie, vennero introdotte prima dalla concorrenza, Snapchat, anch’essa un’applicazione, che a differenza di Instagram, fu la prima ad introdurre le stories, che la funzione su Snapchat, si chiama “My Story”, introdotta ad Ottobre 2013 e che venne poi utilizzata da Instagram, Facebook e altri.

iPad Pro

iPad Pro

Dov’è finita la versione per iPad ?

Instagram, è un’applicazione fatta bene, piena di funzionalità, ma solo una cosa gli mancherebbe, la versione per iPad.

iOS 13, il sistema operativo per gli iPhone e iPad, ora anche diviso come iOS (iPhone) e iPadOS (iPad), il 3 Giugno 2019, alla WWDC (World Wide Developers Conference), la conferenza mondiale di Apple, dedicata agli sviluppatori, venne introdotta una funzionalità molto importante.

USB su iPad

Grazie all’avvento di iOS 13, sia su iPad che su iPhone, venne introdotta una funzione, che mancava, la possibilità di collegare via USB ad un dispositivo Apple, una chiavetta USB, hard disk esterno e altro.

Questa funzionalità, è sempre mancata, ma era molto richiesta, fin dal lancio del primo iPad, nel 2011, introdotto da Steve Jobs, rilasciato il 3 Aprile 2010 e montava iPhone OS 3.2, arrivando fino all’ultima versione compatibile iOS 5.1.1.

Il CEO di Instagram Adam Mosseri

Il CEO di Instagram, Adam Mosseri, la scorsa settimana, ha risposto ad alcune domande, fatte dai vari utenti, tra cui, per quale motivo manca la versione per iPad.

Secondo quanto detto Adam Mosseri, l’azienda “vuole sviluppare una versione per iPad” dell’app Instagram, “ma, abbiamo così tante persone e, molto da fare e, non sarà la migliore cosa che faremo, per ora”.

Però

Tecnicamente, Instagram è utilizzabile da iPad, però, è una versione smartphone o iPhone, non full screen, quindi a schermo pieno, o adattata alla versione tablet.

Questo è quello che ha detto Chris Welch di The Verge, a riguardo, nel seguente Tweet:

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

HomePod di Apple è sesta nella classifica globale degli smart speaker

Apple ha venduto circa 2.6 milioni di HomePod, lo speaker intelligente di casa Cupertino, durante il quarto trimestre 2019 guadagnando il 4.7 % della classifica globale degli smart speaker, secondo quanto riferito dalla fonte BusinessWire.

Apple si trova alla sesta posizione, mentre ai primi tre posti si trova Amazon, al primo, Google e Baidu al terzo; in basso trovi l’immagine più in dettaglio.

Amazon

Amazon si trova al primo posto, per essere stata l’azienda che ha venduto più smart speaker nel quarto trimestre 2019, 15.8 milioni di unità vendute, guadagnando il 28.3% della quota di mercato.

Google

Google, si trova al secondo posto, totalizzando 13.9 milioni di unità vendute, nel quarto trimestre 2019, con la sua quota di mercato, pari al 24.9%.

Complessivamente, sono stati venduti 55.7 milioni di smart speaker, con una quota del mercato del 44.7%, dove, nel quarto trimestre 2018, sono stati vendute 38.5 milioni di unità.

Strategy Analytics afferma che le vendite degli smart speaker, nel 2020, raggiungeranno un ulteriore record.

Non ci sono ulteriori notizie se la Apple sarà in grado di incrementare le vendite del suo smart speaker, nel 2020, dove, gli Strategy Analytics affermano che i consumatori sono più attratti dai prezzi più bassi.

“La voglia di possedere uno smart speaker, era rimasta bassa, nel quarto trimestre, mentre con l’introduzione di nuove funzionalità e il miglioramento dell’audio, hanno permesso un’incremento delle vendite. I consumatori, erano a malapena attratti dalle offerte degli smart speaker, come Amazon, Google, Baidu e Alibaba, mentre Google, in particolare, offriva giveaway, come attività promozionali, per incentivare la gente all’acquisto di questo nuovo dispositivo, con la partnership di brand come YouTube e Spotify.”

HomePod

Apple ha venduto 2.6 milioni di HomePod nel Q4 2020

Apple ha venduto 2.6 milioni di HomePod nel Q4 2020

L’HomePod di Apple, che è un dispositivo ben fatto, ha un costo più alto, rispetto alla concorrenza; la HomePod costa 299 $ per gli Stati Uniti, ed è venduta solo in pochi paesi.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram