LG Velvet: ecco il nuovo design

LG Velvet, il nuovo smartphone di LG, mostrato in anteprima in un video sul canale ufficiale di LG.

Il nuovo telefono di LG, ha un design con i bordi arrotondati e con tripla fotocamera.

Quando verrà lanciato?

LG non ha annunciato la data di lancio, del nuovo LG Velvet, ma si pensa che non sarà lontano.

Cosa pensi di questo nuovo LG Velvet? Fammelo sapere nei commenti.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Visiera Apple

Apple ha condiviso un nuovo documento di supporto, su come mettere la visiera di Apple. Il documento menziona che la produzione della visiera, dovrebbe essere eseguito solo da un’esperto.

Visiera Apple

Visiera Apple

Nel documento, Apple specifica i materiali e i rispettivi valori di spessore, richiesti per la fabbricazione dello scudo, della fascia frontale e del cinturino. Inoltre, il documento di supporto, evidenzia il taglio laser, il getto d’acqua e la fustella, come potenziali metodi di fabbricazione, che possono essere utilizzati nella produzione della visiera.

Apple fornisce anche vari file sul design, che possono essere utilizzato nelle fabbriche. I file sul design, includono anche le istruzioni per tutto il processo, file su taglio 2D e, sulla produzione di file per ogni componente della visiera. Apple, ha anche messo a disposizione un’email faceshieldmake@apple.com, che serve per avere assistenza con il processo di fabbricazione.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

iPhone 12 Pro Max by EverythingApplePro

Lo youtuber EverythingApplePro e Max Weinbach, hanno condiviso uno sneak peak, uno sguardo al prossimo iPhone 12 Pro Max, in un design CAD trapelato.

La chiave del design CAD è l’intera linea di rumors, che suggeriscono che l’iPhone di Apple prenderà alcuni spunti di progettazione dall’attuale iPad Pro. Lo schema, mostra un iPhone con design a bordi quadrati in acciaio inossidabile, tra i due pezzi di vetro, sostituendo quello degli attuali iPhone 11.

Il nuovo iPhone, per avere un grande schermo da 6,7″ OLED, il dispositivo sarà più ampio, e sottile, e le cornici saranno più sottili, per un incredibile spessore di 1.55 mm, invece dei 2.52 mm dell’attuale iPhone 11 Pro Max da 6,5″.

Secondo altri rumors, il nuovo iPhone 12 Pro Max avrà uno spessore di 7,4 mm, che sarà più sottile dell’attuale iPhone 11 Pro max, che ha uno spessore di 8.1 mm.

Tuttavia, si dice che, la struttura che contiene le fotocamere, sia leggermente più spesso, 1,26 mm, anziché 1,21 mm, anche se le fotocamere non sporgono così tanto.

iPhone 12 Pro Max render

iPhone 12 Pro Max render

Una cosa strana nei seguenti disegni, è che la dimensione della tacca è la stessa di quella presente nell’allineamento di Apple, dell’iPhone. Voci precedenti, suggeriscono che Apple abbia progettato una tacca più piccola, anche se Weinbach afferma che questi dettagli non sono stati finalizzati, quando è stato realizzato il CAD, il che è una possibilità reale.

Alti punti chiave, del video, sono i seguenti:

  • La quarta camera è il sensore per lo scanner LiDAR.
  • Incrementa leggermente il diametro delle lenti delle camera.
  • Linee più sottili dell’antenna sui lati, per il 5G.
  • La SIM card, sarà posizionata nell’altro lato del dispositivo.
  • Un’ingresso di tipo Smart Connector dove si trovava il vassoio della scheda sim.
  • Un foro in meno, dove si trova la griglia dell’altoparlante.
  • Da 10 al 15 percento più potenti gli altoparlanti.
  • Il pulsante di accensione si trova leggermente più in basso sul dispositivo.
  • Nuovi colori: blu chiaro, viola e arancione chiaro.

Weinbach ha rivelato, in modo accurato, un nuovo iPhone, con il coloro Navy Blue, un color blu navale, che potrebbe sostituire l’attuale verde notte, attualmente disponibile sull’iPhone 11 Pro e Pro Max.

Weinbach, aveva previsto, che il volume HUD, l’indicatore del volume in iOS, sarebbe stato meno intrusivo, con l’avvento di iOS 13, e così è stato, ma, ha anche condiviso svariati rumors relativi alla Apple, inclusa la calcolatrice per iPad nativa, il lancio della HomePod in Austria e in Italia, nel 2019. Weinbach, ha anche un ricordo imponente, sui differenti rumors in ambito Android.

Apple, presto, nel 2020, presenterà nuovi iPhone, per l’esattezza, quattro nuovi iPhone, con differenti taglie.

Questo è l’anno dei: un’iPhone da 5,4″, uno da 6,7″ e due da 6,1″. Un modello da 6,1″ e uno da 6,7″ saranno gli iPhone di punta, mentre gli altri, da 6,1″ e da 5,4″ saranno i modelli di meno punta, ma i successori degli attuali iPhone 11.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Google Card

Alcuni leaks, ottenuti dalla fonte TechCrunch, mostra che Google stia sviluppando la sua carta di debito, offrendo partnership con le banche negli Stati Uniti d’America.

La carta di debito di Google, dovrebbe essere disponibile in entrambi i formati, digitale e fisica, come per Apple, con la Apple Card. Le screenshot, rivelano che gli utenti dovrebbero essere in grado di aggiungere e rimuovere fondi dalla carta, dopo essere connessa al conto bancario, con l’impronta digitale e il PIN per la sicurezza dell’account.

Gli utenti dovrebbero avere un numero di carta virtuale  e un CVC, codice per i pagamenti online o in-app.

Google Pay Carta di debito

Google Pay Carta di debito

Tale carta, la così chiamata Google Card, dovrebbe non essere definita la concorrente della Apple Card, ma dovrebbe avere alcune funzioni simili. La Google Card, dovrebbe essere molto simile alla Apple Cash card, che è effettivamente un conto bancario, collegato alla carta di debito nel portafoglio, permettendo agli utenti di inviare e ricevere soldi con Apple Pay.

Google Card

Google Card

La Google Card dovrebbe essere simile all’attuale Apple Card, come puoi vedere nell’immagine in alto, ma non è sicuro, per ora, che sia proprio fatta così.

Non è neanche chiaro quando Google pianificherà il lancio della sua carta.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

TikTok

Un’indagine fatta da Talal Haj Bakry and Tommy Mysk, hanno rivelato un versione retro compatibile, al supporto del protocollo HTTP su iOS e Android, permettendo hai dati di applicazioni popolari, come TikTok, di essere intercettate e alterate.

Molte applicazioni, hanno già fatto la transizione alla versione sicura del protocollo HTTP, il protocollo HTTPS, i ricercatori hanno trovato che l’app TikTok su iOS e Android, usano ancora la versione non sicure  e non criptata, il protocollo HTTP, per scaricare contenuti multimediali. TikTok eredita tutte le vulnerabilità conosciute e ben documentate del protocollo HTTP.

Apple, con l’avvento di iOS 9, ha introdotto l’App Transport Security, una funzione, che richiede tutte le connessioni HTTP, che vengano usate in modalità cifrata, grazie al HTTPS.

La stessa cosa, con Google, che con Android Pie, ha cambiato tutte le configurazioni di rete, con configurazioni di rete sicura, per bloccare tutto il traffico HTTP con testo in chiaro.

Le vulnerabilità HTTP, esistono ancora, ci sono molti sviluppatori e software house, che non usano la versione sicura, per le connessioni HTTPS.

L’indagine ha provato che è possibile intercettare, con successo, tutto il traffico dell’app TikTok e mostrare nell’app video fake, come se fossero pubblicati da account verificati o popolari.

Quindi, ogni rotta, tra l’app TikTok e i server di TikTok, possono, in modo semplice, esporre la cronologia degli utenti e, cambiare le foto e i video; mentre, gli utenti connessi alla rotta, vedranno contenuti maligni, dove i ricercatori consigliano che se un server DNS popolare era stato hackerato, più includere un record DNS corrotto, i dati multimediali possono essere cambiati in larga scala.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

iPhone SE

Il nuovo iPhone SE è essenzialmente un iPhone 8 con alcuni miglioramenti hardware, che lo portano ai livelli dell’iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max.

Grazie al chip A13 Bionic, questo nuovo iPhone ha alcuni aggiornamenti hardware degni di nota.

iPhone SE, come per iPhone 11 e 11 Pro, supporta lo standard 802.11ax WiFi6, secondo quanto specificato dalla seguente scheda tecnica, del dispositivo.

Infatti, iPhone SE ha le stesse specifiche tecniche LTE, Bluetooth e WiFi di iPhone 11:

  • classe-Gigabit LTE con MIMO 2×2 e LAA4
  • 802.11ax con MIMO 2×2
  • Tecnologia Wireless Bluetooth 5.0
  • NFC con modalità lettura
  • Schede tecniche con power reserve

Il WiFi 6 è l’ultimo protocollo WiFi, e permette il download fino al 38 percento più veloce del WiFi 5 (802.11ac). Il WiFi 6 non è stato pienamente adottato, per ora, ma tale tecnologia, incrementerà, nei prossimi anni, come arriverà il supporto ai modem e router.

L’iPhone SE supporta la tecnologia NFC con la modalità lettura, cosa che tutti i moderni iPhone fanno. Questa funzionalità, è inclusa anche nell’iPhone 11 e 11 Pro e permette l’autenticazione delle schede tecniche in transito, anche quando la batteria dell’iPhone è esausta.

Tale funzione, sarà una funzionalità cruciale per la funzione “CarKey”, dove Apple è al lavoro, funzione che permetterà all’iPhone di funzionare come chiave per il veicolo, solo per i veicoli che supportano il Car Play.

iPhone Se ha tante nuove funzioni di connettività, ma non include il chip U1, chip che permette la tecnologia a banda ultra larga.

Il chip U1, che è incluso negli iPhone 11 e 11 Pro, permette all’iPhone, in modo preciso, di posizionare e trovare gli altri dispositivi, con chip U1, durante l’indoor mapping. La banda ultra larga, viene descritta da Apple come “il GPS alla scala del soggiorno”, e si pensa sia proprio una chiave fondamentale per gli AirTags, che Apple sta sviluppando.

Gli AirTags, sono dei piccoli dispositivi che permettono la geolocalizzazione di oggetti, come lo zaino, le chiavi, ecc; attualmente non sono ancora usciti, ma Apple è al lavoro, e saranno facilmente localizzabili, grazie all’app Find My.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Kit di ruote Apple per Mac Pro

Apple, dopo i recenti video e problemi, che diversi possessori del Mac Pro, il computer di Apple, che ha delle potenzialità incredibili, ha però dei piccoli problemi.

Il problema in questione, nonché le varie lamentele, sono le ruote del Mac Pro.

Se compri il Mac Pro (ora non più) con le rotelle, invece dei piedini, il Mac Pro se si trova si superfici non piane, e quindi inclinate, il Mac Pro si muove

Apple ha quindi messo in vendita, il kit di ruote e piedini per Mac Pro.

Costo

Non ci crederai, ma il prezzo del kit di ruote costa 849 €, mentre il kit di piedini, costa 349 €!

Kit di ruote Apple per Mac Pro

Kit di ruote Apple per Mac Pro

Kit di ruote Apple per Mac Pro

Kit di piedini per Mac Pro

Kit di piedini Apple per Mac Pro

Kit di piedini Apple per Mac Pro

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

iPhone SE: finalmente disponibile

Apple ha rilasciato il nuovo iPhone SE, disponibile in tre colorazioni, Bianco, Nero e Product RED.

Il nuovo iPhone SE, è disponibile in Italia al preordine dalle ore 14:00 del 17 aprile a partire da 499,00 €

Il design del nuovo iPhone SE è in alluminio con vetro resistente.

Specifiche Tecniche

Display

  • Display da 4,7″ Retina HD
  • LCD widescreen Multi-touch con 4,7″ (diagonale) con tecnologia IPS
  • Risoluzione: 1334×750 pixel a 326 ppi
  • Contrasto (tipico) 1400:1
  • True Tone
  • Ampia gamma cromatica P3
  • Feedback aptico

Capacità

  • 64 GB
  • 128 GB
  • 256 GB

Dimensioni e peso

  • Altezza
    • 138,4 mm
  • Larghezza
    • 67,3 mm
  • Spessore
    • 7,3 mm
  • Peso
    • 148 g

Chip

  • A13 Bionic
  • Neural Engine di terza generazione

Il nuovo iPhone SE è resistente agli schizzi, gocce e polvere, grazie al racing IP67 (profondità massima di 1 metro fino a 30 minuti), secondo lo standard IEC 60529

Fotocamera

  • Grandangolo da 12MP
  • Diaframma con apertura f/1.8
  • Zoom digitale fino a 5x
  • Modalità ritratto con effetto bokeh avanzato e Controllo profondità
  • Illuminazione ritratto con sei effetti
    • Naturale
    • Set fotografico
    • Contouring
    • Teatro b/n
    • High key b/n
  • Obietto a sei elementi
  • Flash True Tone LED con Slow Sync
  • Panorama (fino a 63 MP)
  • Rivestimento dell’obiettivo in cristallo di zaffiro
  • Autofocus con Focus Pixels
  • Smart HDR di nuova generazione per le foto

Registrazione video

  • Registrazione video 4K a 24 fps, 30 fps o 60 fps
  • Registrazione video HD (1080p) a 30 fps o 60 fps
  • Registrazione video HD (720p) a 30 fps
  • Gamma dinamica estesa per i video fino a 30 fps
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine video
  • Zoom digitale fino a 3x
  • Flash True Tone LED
  • Video QuickTake

Fotocamera frontale

  • Foto da 7 MP
  • Diaframma con apertura f/2.2
  • Modalità ritratto con effetto bokeh avanzato e Controllo profondità
  • Registrazione video HD (1080p) a 30 fps
  • Retina Flash

Prezzi

  • Modello da 64 GB – 20,79 € / mese o 499,00 €
  • Modello da 128 GB – 22,87 € / mese o 549 €
  • Modello da 256 GB – 27,87 / mese o 669,00 €

Colorazioni

  • Bianco
  • Nero
  • Product RED
iPhone SE

iPhone SE

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Spyder Apple Arcade

Disponibile su Apple Arcade il nuovo gioco Spyder, un gioco di avventura da spie, sviluppato dalla Sumo Digital, dove il ruolo dei giocatori è quello di un ragno robot.

Il gioco racconta di un ragno spia, ambientato in Inghilterra.

Il personaggio, è ragno spia britannico EP-8, l’Agente 8, una sofisticata miniatura di un ragno robot, con tutti i gadget più possibili da spia, che dovrà compiere una serie di missioni.

Nel gioco, c’è un unico compito: salvare il Mondo. Il gioco è ambientato in un ambiente stile retro, e include le seguenti funzionalità:

  • Vedere il Mondo da una nuova prospettiva.
  • Usare gadget da robot incredibili.
  • Esplorare mondo unici e aperti.
  • Scopri informazioni segrete.
  • Risolti enigmi più grandi della vita.

 

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Scanner LiDAR su iPad Pro: a cosa serve e cosa cambierà

Apple ha rilasciato sullo store online, il nuovo iPad Pro, con chip A12Z Bionic, fotocamera da 12 megapixel, con la possibilità di registrare video 4K e ultra grandangolare, Magic Keyboard con trackpad (novità) e anche lo scanner LiDAR, una nuova frontiera di iPad, per a realtà aumentata.

Come funziona lo scanner LiDAR

Lo scanner LiDAR misura la distanza che circonda gli oggetti nell’ambiente in cui ti trovi, ambienti interni ed esterni, opera a livello dei fotoni alla velocità dei nano secondi.

Il nuovo framework Depth, che tradotto significa profondità, su iPad OS, combina i punti di profondità misurati dallo scanner LiDAR, i dati dalle fotocamere e dai sensori di movimento, e gli algoritmi migliorati, dalla computer vision, grazie al nuovo chip A12Z Bionic, così facendo, può riconoscere, i dettagli maggiori, di una scena.

La stretta integrazione di questi elementi, permette una nuova classe di esperienze AR su iPad Pro.

Scanner LiDAR su iPad Pro: a cosa serve e cosa cambierà

Scanner LiDAR su iPad Pro: a cosa serve e cosa cambierà

Il Framework ARKit

Il framework ARKit, è il framework, che permette agli sviluppatori di sviluppare applicazioni per la realtà aumentata, per iPhone e iPad.

Grazie allo scanner LiDAR, le applicazioni sviluppate con ARKit, saranno più reattive, nel posizionamento degli oggetti in AR, migliorate nella cattura di movimenti e nella occlusione delle persone.

Sviluppando con l’ultima versione del framework, e con l’ultima versione del sistema operativo. iOS 13.4, con l’IDE Xcode, troverai una nuova scena con le Geometry API, che serve proprio agli sviluppatori per sfruttare lo scanner LiDAR di iPad Pro.

Cosa migliora

Grazie allo scanner LiDAR, migliora l’app di Measure, l’app che misura le distanze tra gli oggetti, rendendo la misura e il calcolo più accurato.

L’app Measure, ora include l’opzione righello, che misure più granulari e permette agli utenti di salvare la lista di tutte le misure, con screenshot, per un utilizzo futuro.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram