Foto: Tim Cook & Jony Ive

Jony Ive, ha lasciato la Apple, dopo ben 30 anni, per aprire una sua azienda. Ive continuerà ad essere un “cliente primario”, la quale, significa che lavorerà sempre al design dei prodotti Apple.

In una dichiarazione, il CEO di Apple Tim Cook ha detto che Jony Ive potrà continuare a lavorare per la Apple, a lungo nel futuro dell’azienda.

Foto: Tim Cook & Jony Ive

Foto: Tim Cook & Jony Ive

“Jony Ive è stata una figura importante nel mondo del design e nel suo ruolo nella Apple, fin dagli anni 1998, dall’innovativo iMac all’iPhone e all’inaudita ambizione dell’Apple Park, dove ha messo molta energia e cuore,” ha detto Tim Cook, CEO di Apple. “Apple continuerà ha trarre i benefici da Jony Ive, dal suo talento, lavorando su progetti esclusivi  e tramite i lavori che sono ancora in fase di lavorazione, del brillante ed appassionante team di design che lui ha creato. Dopo molti anni di lavoro, sono felice che la nostra relazione continua ad evolversi e non vedrò l’ora di continuare a lavorare con Jony nel corso del tempo.”

I capi del design Evans Hankey e Alan Dye, vice presidenti dell’Industrial Design and Human Interface Design, saranno segnalati a Jeff Williams, il Chief Operating Officer di Apple.

Williams ha supervisionato lo sviluppo dell’Apple Watch, fin dal suo inizio, e seguendo la partenza di Ive, investirà molto più tempo lavorando con il team del design.

Ive ha detto in una dichiarazione che nel corso di questi 30 anni, ha lavorato per costruire un team di design, molto forte, seguendo la cultura della Apple, nella quale è il più forte e molto talentoso, oggi rispetto ogni altro aspetto nel passato dell’azienda.

“Dopo soli 30 anni e innumerevoli progetti, sono orgoglioso del lavoro durativo che abbiamo fatto per creare un design team, processi e una cultura nella Apple, senza pari.” ha detto Ive “Il team certamente prospererà sotto l’eccellente leadership di Evans, Alan e Jeff, che sono stati tra i miei più stretti collaboratori. Ho la piena confidenza nei miei colleghi del team di design alla Apple, che rimarranno i miei colleghi più stretti, e non vedo l’ora di lavorare con loro per molti anni a venire.”

Non è ben chiaro quando Jony Ive partirà e lascerà la Apple ma, come annunciato semplicemente dall’azienda, Ive lascerà la Apple semplicemente come dipendente, entro la fine di quest’anno. In un’intervista con il The Financial Times, Ive aprirà una sua azienda, creata in partnership con Marc Newson, è si chiamerà LoveFrom.

Apple sarà il primo cliente dell’azienda di Ive e Newson, e mentre Ive partirà, lui sarà coinvolto, per molti anni a venire. “Questo sembra solo un momento naturale e gentile, per far questo cambiamento,” ha detto al The Financial Times.

In un’annuncio separato, Apple ha nominato il veterano Sabih Khan, che ha 24 anni, nel team esecutivo, come senior vice president delle operazioni. Sarà il responsabile delle catene di fornitura globali di Apple, garantendo la qualità e supervisionando i piani, gestendo i piani finanziari, produzione, logistica e realizzazione di prodotti, come, anche, responsabile del programma di fornitura di Apple. Continuerà a segnalare al COO Jeff Williams.

In una dichiarazione, il CEO di Apple Tim Cook, ha detto “Sabih, il nostro capo addetto alle operazioni del team con orgoglio. Lui e il suo intero team a livello mondiale, sono impegnati a fornire esperienze senza precedenti ai nostri clienti, trattando i lavoratori a livello mondiale con dignità e rispetto, e proteggendo l’ambiente per le future generazioni.”