Articoli

Xcode su iPad Pro, visto in un concept

Su Twitter, è circolato un concept, davvero interessante, sulla versione dell’IDE (Integrated Development Environment), lo strumento di sviluppo di applicazioni native, sull’ecosistema Apple, su iPad, ovvero Xcode.

Il Concept

Xcode su iPad Pro, visto in un concept

Xcode su iPad Pro, visto in un concept

Xcode su iPad Pro, visto in un concept

Xcode su iPad Pro, visto in un concept

Xcode su iPad, sarebbe un passo in avanti, permettendo di partire a sviluppare con soli 399 €, invece di 2,799 €.

Questa, sarebbe una grande ed importante novità, quella che Apple, sta portando e rendendo compatibili le applicazioni professionali, come anche, Final Cut Pro, Logic Pro e tante altre, rendendole compatibili su iPad.

Xcode su iPad Pro, visto in un concept

Xcode su iPad Pro, visto in un concept

Tutto questo, grazie a cosa?

Tutto questo, è anche merito del nuovo framework di sviluppo di Apple, SwiftUI.

SwiftUI, è un framework di sviluppo, che permette a noi sviluppatori, di sviluppare codice, solo codice, ma anche grazie al canvas, la tela, che si trova a destra, all’interno nell’IDE, come puoi vedere dall’immagine in basso.

SwiftUI

SwiftUI

 

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Invito Apple Developer

Apple ha mandato l’invito agli sviluppatori, per partecipa re all’evento digitale, tramite videoconferenza, sul tema dell’accessibilità sull’ecosistema Apple (iOS, iPadOS, watchOS, tvOS e CarPlay).

Invito Apple Developer

Invito Apple Developer

Ci saranno diversi giorni, il 22 Aprile, il 23 Aprile e in giorni differenti. La conferenza si terrà tramite Cisco WebEx.

WWDC

La WWDC 2020, potrebbe essere proprio così, tramite videoconferenza Cisco WebEx.

Le sessioni della WWDC 2020, si terranno completamente in forma digitalizzata, tramite video conferenza, così da fornire supporto agli sviluppatori iscritti al l’Apple Developer program.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Nuovi dati provenienti da SensorTower, rivelano che 164 pubblicatori hanno generato il loro primo milione di dollari tramite il guadagno in rete, durante il 2018, un’approssimativo incremento del 13% da 143 nel 2017.

AppStoreRevenue1

Il punto interesante, è quando si confronta gli editori sul Google Play, che hanno avuto 71 editori l’ultimo anno, con un milione di dollari, e solo 88 nel 2018.

Considerando gli account iOS, che sono meno di un quarto dei sistemi operativi mobile al mondo, con Android, generalmente, domina il restante,  con una dimostrazione su quanto sono redditizie le entrate delle app iOS, confrontate a quelle Android.

Sebbene Apple detiene un vantaggio singificativo su Google sulla generazione milionaria, attraverso i rispettivi negozi di app, Apple ha visto solo un’aumento del 13% circa, rispetto ai 20% di Android YoY, con un incremento di editori, generando 1 milione di dollari, forse un segno di crescita delle entrate dal Google Play Store.

All’inizio di oggi, abbiamo riferito su come la pubblicità mobile sia un’attività in piena crescita, con profitti che si prevede aumenteranno in modo sano fino al 2020. Un fattore chiave che ha contribuito a questo, è stato l’aumento delle installazioni di app.

image6

SensorTower ha anche riferito una signficante ragione per la crescita dei guadagni sugli acquisti In-App. Più specificatamente, abbonamenti.

Mentre il mobile gaming è in costante crescita, come per le categorie di app stile di vita e fitness, hanno esibito la migliore crescita YoY.

Entrambe le categorie con una crescita anno dopo anno, in termini di numeri, nuovi editori da milioni di dollari – Stile di vita e Salute & Fitness, sono in forte crescita, sulla generazione di guadagni tramite abbonamenti In-App.

–Randy Nelson, SensorTower tramite Business Insider

image4

image5

 

 

Fonte: SensorTower