Articoli

iOS 14

Apple ha presentato iOS 14 , il nuovo sistema operativo di Apple, per iPhone e iPad.

iOS 14 e iPad OS 14, ha delle novità molto interessanti, come i widget, le App Clips, nuove funzioni all’app messaggi e tanto altro.

Tutte le novità

Widget

Widget

Apple ha introdotto i widget, una funzione che mancava da tempo sui dispositivi Apple, finalmente la introdotta anche la Apple, su iOS e iPadOS 14. I widget sono un modo per visualizzare e personalizzare la scherma home del proprio dispositivo.

Quindi, oltre alle solite icone, ora, grazie ai widget, si potrà personalizzare la schermata, aggiungendo, per esempio, il calendario, le batterie, un widget che ci mostrerà tutti gli stati dei dispositivi che abbiamo, come l’iPhone, l’Apple Watch e così via.

App Library

App Library

App Library, è un nuovo modo di organizzare le proprie app, grazie all’organizzazione automatica, che si può trovare alla fine della schermata home.

Telefonate

Telefonate

iOS 14 permette di ricevere le telefonate, in un modo del tutto diverso da prima; se per esempio, ricevo una telefonata, e sono nell’app Calendario, che sto creando un’evento, la telefonata la ricevo come se fosse una notifica e non più a schermo pieno come prima, così per non essere troppo invasiva, quando si fanno altre operazioni con un’app aperta.

App Clip

App Clips

L’App Clip è una piccola porzione della nostra app, che funziona come estensione, e pesa sotto i 10 MB, e permette agli utenti di effettuare operazioni al volo, come ad esempio fare la scansione di un codice QR o usare il lettore dei tag NFC, per affittare un monopattino elettrico una giornata o altro, senza dover scaricare subito l’app.

Messaggi

Messaggi

L’app Messaggi permette ora di menzionare le persone nei gruppi di chat, e avere una visualizzazione chiara delle persone nel gruppo, sapendo subito chi sta scrivendo, semplicemente all’ingrandirsi dell’icona della persona, in alto al centro.

Mappe

Mappe

Con l’app Mappe, ora ci permetterà di fare spostamenti green, risparmiare tempo e essere più green. Gli itinerari per i veicoli elettrici, includono le stazioni di ricarica. Quando si viaggia nelle grandi città, l’app mappe ci proporrà un elenco curato di luoghi interessanti da visitare.

Privacy

Privacy

Apple ogni anno, fa un passo più in avanti, sul garantire la privacy ai propri utenti, quest’anno, ha ottimizzato la trasparenza e controllo.

Tutte le applicazioni dovranno ottenere l’autorizzazione da parte dell’utente, prima di avviare il tracking. Più avanti quest’anno, le pagine delle app su App Store, includeranno un riassunto delle politiche sulla privacy dichiarate dagli sviluppatori, in un formato semplice e intuitivo.

Translate

Translate

Apple ha introdotto la sua applicazione per la traduzione delle conversazioni, grazie alla conversazione veloce e naturale di voce e testo in 11 lingua diverse; inoltre, grazie alla funzione on-device, si potrà usare le traduzioni anche offline.

Siri

Siri

Siri cambia look, ma non solo, amplia la propria conoscenza aiuta a trovare le risposte da internet e ora più inviare messaggi audio.

HomeKit

L’app Casa

L’app Casa semplifica il controllo delle case intelligenti, con nuovi suggerimenti di automazione e controlli estesi nel Centro di Controllo per avere un accesso più rapido ad accessori e scene.

AirPods

Gli AirPods possono ora alterare l’audio tra diversi dispositivi Apple grazie alla funzione Switch automatico. 

Apple ha anche introdotto la funzione audio spaziale con head-tracking dinamico, che offre un’esperienza coinvolgente quando si indossano gli AirPods Pro, in modo tale da poter applicare filtri audio direzionali e regolare le frequenze ricevute da ciascun orecchio.

Wallet

Chiavi digitali

Con le Chiavi Digitali gli utenti possono usare il loro iPhone o Apple Watch per aprire e accendere l’automobile; inoltre, le chiavi digitali possono essere condivise facilmente tramite l’app Messaggi o disabilitate tramite iCloud se si perde il dispositivo. A partire da quest’anno, le Chiavi Digitali saranno disponibili con l’NFC.

Apple ha  inoltre svelato la prossima generazione di chiavi digitali basate sulla tecnologia Ultra Wideband per la percezione spaziale, supportata grazie al chip U1: permetterà agli utenti di aprire e sbloccare i futuri modelli di automobile senza togliere l’iPhone dalla tasca o dalla borsa e saranno disponibili dal prossimo anno.

Trova il mio iPhone e non solo

Trova il mio, l’app per trovare i propri dispositivi Apple, ora supporterà, grazie ad iOS 14 dispositivi e accessori di altri produttori.

Safari

Safari offre il Report sulla privacy che permette agli utenti di vedere facilmente quali sono le soluzioni di tracking cross-site sono state bloccate.

Salute

Grazie all’app Salute, ora si può avere nuove esperienze per gestire il sonno, una migliore comprensione dei livelli audio che potrebbero avere un impatto negativo sul nostro udito e una nuova Health Checklist, un nuovo luogo centralizzato dove gestire le funzioni di salute e sicurezza, inclusi SOS emergenze, Cartella clinica, ECG, Rilevamento cadute e altre.

Meteo

L’app Meteo, tiene gli utenti aggiornati su eventi meteorologici violenti, mentre un nuovo grafico delle precipitazioni nell’ora successiva mostra le precipitazioni minuto per minuto quando è prevista pioggia.

Accessibilità

Le funzionalità di accessibilità includono Headphone Accommodations, che amplifica o attutisce determinate frequenze per garantire un audio più chiaro e nitido in musica, film, telefonate e podcast, e il rilevamento della lingua dei segni nelle chiamate FaceTime di gruppo, che mette in rilievo nelle videochiamate la persona che comunica tramite LIS.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

Apple il 22 Giugno 2020, alle ore 19:00 terrà la WWDC 2020 in forma virtuale. Su Twitter è circolato un leaks clamoroso, iOS 14 beta leaks. Questo è il link, però Apple ha ovviamente bloccato subito l’accesso, rendendolo disponibile solo a chi ne ha i giusti ruoli.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli 🎯 Scopri le offerte imperdibili 📩 Twitter 📺 YouTube 📩 Facebook
Final Cut Pro in arrivo su iPadPro

Jon Prosser, ha condiviso un Tweet, dove mostra l’arrivo delle applicazioni ‘Pro’, come Final Cut Pro, Logic Pro, Xcode e così via, sull’iPad.

Nel Tweet, Jon, scrive che è in arrivo Final Cut Pro, l’app di editing video professionale per Mac, arriverà anche su iPad, assieme ad Xcode, software di sviluppo (IDE), per sviluppo di applicazioni native su piattaforma Apple, iOS, macOS, tvOS, CarPlay e watchOS.

Quindi, Apple sta aprendo le porte alle applicazioni ‘Pro’, su iPad.

Cosa ne pensi? Fammelo sapere nei commenti qui in basso.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

WWDC 2020

Apple, come ogni anno, tiene la sua conferenza dedicata agli sviluppatori, la World Wide Developers Conference (WWDC), ma quest’anno si terrà in una modalità tutta nuova e diversa dal solito.

In questa conferenza, Apple rilascerà le nuove versioni dei sistemi operativi, iOS 14, macOS 10.16, tvOS 13, watchOS 6.

Una grande novità che è attesa, è un vero restyling di iOS 14, sia a livello grafico, quindi la nuova versione e migliore dell’app Mail, Calendario e molte altre, ma soprattutto, della UI (User Interface) di iOS 14.

Speriamo che quest’anno sia l’anno della svolte, per il sistema operativo mobile di Apple, iOS.

Perché online

Quest’anno sarà diverso dagli altri, semplicemente per via del Coronavirus, che è diventata una pandemia, quindi un virus che si è propagato velocemente nel resto del Mondo.

Apple, come per altri colossi, hanno deciso di tenere le proprie conferenze o eventi, in forma, o tutta online, come per il caso di Apple, con la WWDC 2020, o di aver cancellato direttamente gli eventi, come per il F8 di Facebook, il Mobile World Congress, Google I/O e tanti altri, anche l’evento di Apple che doveva tenersi a Marzo, per l’uscita del nuovo MacBook Air e altri.

Staremo a vedere come si svolgerà e soprattutto in quale date, anche se la data sarà tra il 1 o il 12 Giugno.

Cosa verrà presentato

Alla WWDC 2020, Apple rilascerà le nuove versioni dei sistemi operativi, quali iOS 14, macOS 10.16, tvOS 14, watchOS 6.

iOS 14

iOS 14 avrà un restyling del tutto nuovo (si spera), ma da quanto vociferato da varie fonti, video, si pensa che questo potrebbe diventare l’anno della svolta.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

iPhone 11 e iPhone 11 Pro

Apple ha riferito che si sta focalizzando su risolvere i bug attuali, su iOS 13, in vista del lancio di iOS 14, che verrà presentato alla WWDC 2020.

iPhone 11 e iPhone 11 Pro

Quanto riferito da Bloomberg, Apple si vuole focalizzare su sistemare i vari bug che ci sono sull’attuale versione di iOS. C’è da notare che anche gli altri colossi, come Microsoft e Google, lo stanno facendo, al nesso di avere meno bug possibili e di avere un sistema operativo sia più moderno e pieno di funzionalità, ma soprattutto, più libero dai bug e o vari problemi software.

Apple, dopo il lancio ufficiale al pubblico di iOS 13, ha dovuto rilasciare vari aggiornamenti, per via di vari bug scovati nel sistema, come app che andavano in crash (non funzionano), glith visuali, aree mancanti della Dark Mode (la modalità scura), tra cui, anche varie funzioni mancanti. Pensa che l’aggiornamento ad iOS 13.1 è stato rilasciato ben 5 giorni dopo il lancio di iOS 13.

Bloomberg non vuole rilevare quali saranno le nuove funzioni di iOS 14, ma da quello che si può intuire, Bloomberg sta collaborando con Apple da tempo, per permettere di aiutarla, nello scovare bug o altri problemi.

Quello che ora manca è un sistema operativo, parlando solo di iOS, che sia veramente innovativo, pieno di funzionalità e con meno bug, quindi ci toccherà sperare su iOS 14 o massimo iOS 15.

Vuoi scoprire tutte le ultime novità di oggi? Seguimi su Instagram, Facebook e YouTube per non perderti nessuna notizia.