Articoli

pets-diary

Aggiornamento

L’app PetsDiary è finalmente disponibile in lingua Spagnolo !

La versione 2.2, è stata aggiornata e migliorata, come ad esempio, ora puoi cambiare e scegliere l’indirizzo da dove il tuo cane è stato preso o adottato, semplicemente, inserendo l’indirizzo.

 

pets-diary

PetsDiary, l’app perfetta per le gestione del proprio animale

scaricala-dall-app-store

PetsDiary è un’applicazione che ti permette di gestire tutte le informazioni del tuo animale domestico e non, semplicemente tramite quest’app.

Cosa puoi fare

Grazie all’app PetsDiary, potrai gestire quattro cose principali, del tuo animale:

  1. Gestire tutti i tuoi animali domestici (Cani, Gatti ecc…)
  2. Gestire tutte le visite
  3. Gestire le medicine
  4. Gestire gli antiparassitari che devi somministrare al tuo animale

Inoltre, non è finita, c’è una nuova sezione, la sezione ‘Trova‘, che ti permette di trovare il:

  • Negozio di animali
  • Veterinario
  • Dog Sitter
  • e tanto altro

Tutto questo, grazie a voi, grazie anche a tutti i nuovi download.

Quindi, cosa aspetti, se non l’hai ancora scaricata, fallo subito 😊.

Quali sono le sezioni

Pets Diary

Pets Diary, è la home vera e propria dell’app, da qui potrai trovare tutti i tuoi animali. Avrai a disposizione la foto, il nome e la data di nascita. Quando vai alla pagina di dettaglio (quando tocchi su uno dei tuoi animali), potrai trovare tutte le informazioni, più in dettaglio, modificarle e condividerle.

Visite

Nella sezione visite, troverai tutte le visite, quindi, quando devi andare a fare una visita, il giorni X alla ora Y, con decadenza (nessuna, ogni ora, giorno, settimana, mese ed infine, anno)

Medicine

Grazie a questa sezione, in parte uguale alla precedente, però, per la gestione delle medicine.

Antiparassitari

La sezione antiparassitari, è la stessa, come le due precedenti, però per i parassitari, che devi somministrare al tuo animale.

 

Galleria

Qualche novità in arrivo ?

Sai che non so cosa dirti, anzi, si, presto arriverà anche la versione per Mac!

In basso puoi trovare qualche immagine della versione per Mac, non te ne pentirai, e qual’è bello? Il bello è che è tutto sincronizzato tramite iCloud, quindi, aggiungi un’animale dall’iPad, bene, te lo ritroverai anche su iPhone e iPad.

 

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

macOS Catalina 10.15

macOS Catalina, il sistema operativo di Apple dei Mac, non è uscito quando è stato rilasciato ufficialmente iOS 13, ma sembra che Apple abbia in piano di rilasciarlo in una data ancora non specificata, ad Ottobre.

appledanishsite-800x356-nicodevitalia.jpg

Mentre Apple non fornisce ulteriori dettagli sul lancio del sistema operativo, sul sito Apple Danese, suggerisce che il lancio potrebbe arrivare questo Venerdì 4 Ottobre.

macos-10-15-catalina-su-un-macbook-pro-696x454-nicodevitalia

Una sezione di Apple Arcade sul sito di macOS Catalina della Danimarca, dice che Apple Arcade sarà disponibile sull’App Store dal 4 Ottobre.

“Gameplay eccezionali. Trovalo nell’App Store dal 4 Ottobre”, questa è la versione tradotta del sito. Non ci sono ulteriori date, fornite sulla sezione Apple Arcade, con la menzione del 4 Ottobre, limitati alla pagina di Catalina.

Apple Arcade sul Mac richiede l’aggiornamento a macOS Catalina.

Il problema con la data 4 Ottobre è che molti degli aggiornamenti di macOS e OSX storicamente sono stati rilasciati di Lunedì o Martedì.

L’ultima volta che c’è stato aggiornamento di venerdì, era OSX Snow Leopard, che era stato rilasciato 10 anni fa.

Apple potrebbe potenzialmente rilasciare macOS Catalina all’inizio della prossima settimana e il 4 Ottobre rilasciare Apple Arcade, ma non è ben chiaro perché verranno lanciati separati e non allo stesso tempo.

Se il sito Danese è accurato, potremmo vedere il rilascio presto, entro il 4 Ottobre se non proprio Venerdì 4 Ottobre.

Gli altri aggiornamenti, che includono iOS 13, iPadOS, watchOS 6 e tvOS 13 sono già stati rilasciati e disponibili su tutte le piattaforme, ad eccetto su Mac, per ora.

Grazie a macOS Catalina e alla funzionalità per condividere lo schermo, Sidecar, ora potrai usare la TouchBar, anche sui Mac che non c’e l’hanno.

macOS Catalina Sidecar porta la TouchBar su gli altri Mac

La lista dei Mac supportati è veramente piccola. Me se il tuo è nella lista, allora enjoy :). Avrai presto l’opportunità di utilizzare la TouchBar sul tuo Mac, con macOS Catalina.

 

Usa Sidecar per aggiungere la Touch Bar sul tuo Mac

La funzione Sidecar ha lo scopo principale di trasformare il tuo iPad in uno schermo esterno da collegare al tuo Mac, come secondo schermo. Funziona semplicemente come monitor esterno e, funziona con o senza un cavo. Supporta anche la Apple Pencil, così potri usare l’iPad come se tavoletta grafica. Figo vero?

E non è tutto. Quando usi l’iPad come monitor esterno, l’iPad mostrerà la TouchBar nel lato inferiore dello schermo, dando accesso al menù contestuale, con i vari bottoni e scorciatoie, che precedentemente erano solo disponibili con MacBook Pro. Avrai anche l’opzione di muoverti da una parte dello schermo, da dispostivo (da iPad a Mac e viceversa).

Apple non è stata la prima

Verso Dicembre 2016, un ex-ingegnere Apple, aveva sviluppato un’applicazione che permetteva di fare proprio questo che ora si chiama Sidecar, usare il proprio iPad come monitor esterno. L’app in questione si chiama Duet Display.

Ci sono anche vari rumors, dove Apple vuole implementare la Touch Bar su altri notebook e anche sulla Magic Keyboard, così da avere l’iMac e o altri computer desktop Apple e, non solo, con la Touch Bar.

 

macOS Catalina, rimuove del tutto la Dashboard

La Dashboard, è una funzione che c’è da molto tempo, sull’ecosistema Mac. Con macOS Catalina, non è più disponbile.

macOS Catalina, rimuove del tutto la Dashboard

La prima Dashboard, era stata introdotta con OSX 10.4 Tiger, ed era una funzionalità importante su Mac, che permetteva di aggiungere note, controllare il meteo, l’orologio, un calcolatrice e altri widget customizzabili.

macOS Catalina, addio Dashboard

macOS Catalina, addio Dashboard

La Dashboard, era stata disabilitata di default, con macOS 10.10 Yosemite e, l’attuale versione di macOS, Mojave, rimarrà ancora disabilitata.

Con Catalina, non c’è l’app Dashboard, quanto riferito da Appleosophy. No potrà essere abilitata dal Mission Control e non c’è alcun segno di essa, sul nuovo sistema operativo.

Foto: Apple - macOS Catalina

Apple ha oggi rivelato la nuova generazione di macOS, che si chiama macOS Catalina. L’azienda ha iniziato annunciando che, il “futuro di iTunes” verrà diviso in tre applicazioni: Apple Music, Apple Podcasts e Apple TV.

Foto: Apple - macOS Catalina

Foto: Apple – macOS Catalina

Questo significa che la tradizionale applicazione iTunes, non ci sarà più con macOS Catalina.

macos-catalina-wallpaper.jpg

Essenzialmente, Apple rimpiazzarà iTunes, con queste tre nuove applicazioni. Secondo quanto riferito dall’azienda stessa, le tre applicazioni saranno “semplicemente migliori e semplificate”, nel modo con cui gli utenti troveranno i dati multimediali sul Mac.

Per iniziare, Apple Music sincronizzerà il tuo account Apple Music e fornirà pieno accesso alla msica in streaming, playlist, video musicali, le stazioni radio beats1, le canzoni scaricate e molto altro. Lo store iTunes Music, rimarrà ancora, si troverà nell’applicazione Apple Music, per quegli utenti, che preferiscono ancora la loro musica, ma anche, che l’hanno acquistata.

L’app Apple TV, sarà essenzialmente la stessa, come su tvOS e iOS, permettendo di sincronizzare tutte le liste, su tutti i dispositivi e, andando direttamente nelle serie TV preferite. L’app Apple Podcasts, offrirà più di 700,000 serie TV e, permettendo di sincronizzare i tuoi contenuti tramite i vari dispositivi.

Apple ha anche annunciato Sidecar, un modo di usare l’iPad come monitor esterno per il Mac. Questo permette ad artisti, di avere una grande opportunità, per utilizzare l’Apple Pencil e disegnare sul proprio iPad, in modo semplice, grazie a programmi di editing professionali sul proprio Mac, per fare lo stesso lavoro.

macos-catalina-sidecar.jpg

macOS Catalina ha introdotto funzionalità per aiutare le persone con più difficoltà, migliore accessibilità, grazie alla nuova funzionalità, chiamata Voice Control, che permette agli utenti di controllare il proprio Mac, completamente con la propria voce.

Altri aggiornamenti, includono una sicurezza migliore, introdotta l’app Screen Time su macOS, e migliorate le applicazioni come Foto, Safari, Mail, Note e Promemoria. macOS Catalina è già disponibile sul sito Apple Developer Program, per i membri che hanno pagato la quota di 99 euro l’anno, mentre, la public beta (la versione pubblica, sempre in beta), sarà disponibile a partire dal mese di Luglio, mentre la versione finale, disponibile a tutti come aggiornamento gratuito sarà disponibile verso la fine di autunno

Articolo in continuo aggiornamento…