Articoli

Samsung Galaxy S20

Samsung ha presentato i nuovi modelli di Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G, pieni di novità. Il nuovo galaxy Note 20, è disponibile nelle seguenti colorazioni: Mystic Bronze, Mystic Green e Mystic Black , mentre, per il modello Note 20 Ultra 5G è disponibile nelle seguenti colorazioni: Mystic Bronze, Mystic White e Mystic Black. Il design del nuovo telefono di Samsung è minimalista e presenta un corpo in metallo impreziosito, così da avere un design raffinato e colori eccezionali. Il nuovo telefono di Samsung, ha il Corning Gorilla Glass Victus, il vetro più resistente che sia stato aggiunto su un smartphone; inoltre, entrambi i modelli, hanno la S Pen integrata. C’è da dare alcune considerazioni sulla S pen, non è solo una semplice S Pen, per scrivere, è una S Pen davvero smart!

Samsung Galaxy S20

Samsung Galaxy S20

Specifiche Tecniche

Galaxy Note 20

Display e Peso

Il display è un display piatto Infinity-O da 6,7″ e pesa 192 g Frequenza di aggiornamento a 120 Hz

Batteria

4500 mAh, per offrire tutta la potenza necessaria, per lavorare e giocare tutto il giorno.

Ricarica Ultra-Rapida, con 25 W di energia.

Collegalo per ricaricarlo del 50%, in soli 30 minuti!

Ricarica wireless rapida 2.0, senza aver bisogno di cavi.

Condivisione della ricarica

Galaxy Note 20 Ultra 5G

Display e Peso

Display edge Infinity-O da 6,9″, raggiunge i 1.500 nit e pesa 208 g Display AMOLED 2X, un display davvero eccezionale, il display più nitido e luminoso presente su uno smartphone, che regala visioni di film, foto e tutto quello che passa sullo schermo, incredibilmente realistici, anche in condizioni di elevata luminosità. Frequenza di aggiornamento a 120 Hz

Batteria

4500 mAh, per offrire tutta la potenza necessaria, per lavorare e giocare tutto il giorno.

S Pen

S Pen

S Pen

La S pen offre davvero enormi vantaggi, rispetto alle altre penne smart, offrendo un’esperienza sempre più realistica.

Grazie alla versaltilità del Bluetooth, controllo gestuale e tanto altro, la S Pen è la penna più potente e smart, mai vista su un prodotto Samsung.

Grazie alla S Pen, potrai trasformare le note in testo e poi il testo in PowerPoint, in un modo del tutto semplice. La S Pen, ti permetterà, con un semplice tocco, di allineare la tua scrittura per avere i tuoi appunti leggibili e ben organizzati; inoltre, puoi trasformare le tue note in testo, così da copiarlo e incollarlo. Grazie alla collaborazione che c’è tra Samsung e Microsoft, potrai al volo, esportare le tue note in file PPT o Word.

Sincronizzazione Samsung Notes

Samsung permette una sincronizzazione e salvataggio automatico di tutte le note da smartphone a tablet e PC.

Samsung e Microsoft

Samsung Notes ora si sincronizza con OneNote e Outlook sul tuo PC, così, quando crei una nota da Samsung Notes, potrai trovarla subito sul tuo PC, sull’apposita app di Microsoft. Nota: il servizio sarà disponibile a partire da Novembre 2020 in OneNote, OneNote sul web e per Windows 10, come anche per Outlook sul web.

Xbox Game Pass

Grazie ai nuovi Galaxy Note 20 e alla rete 5G, potrai giocare agli oltre 100 titoli Xbox su smartphone o tablet compatibile, con Xbox Game Pass Ultimate.

5G e Wi-Fi

La connessione dati e le prestazioni, sono ultra-veloci, grazie al processore di galaxy Note20 e Note20 Ultra 5G, che assicura download e streaming alla velocità del 5G.

Fotocamera

Galaxy Note20

  • 3x Zoom ottico ibrido
  • 30x Zoom ottico con Super Risoluzione

Galaxy Note20 Ultra 5G

  • 5x Zoom ottico
  • 50x Zoom con Super Risoluzione

OneUI

One UI 2.5, offre il massimo della semplicità, facile da usare per poter gestire comodamente qualsiasi attività.

Samsung Knox

I nuovi Samsung Note20 e Note20 ultra 5G, offrono il massimo della sicurezza, grazie al Samsung Knox, hardware e software multilivello per proteggere i tuoi dati in tempo reale.

Autenticazione biometrica

L’autenticazione biometrica, ti permette di sbloccare il dispositivo con il viso o con il dito, grazie al riconoscimento del viso o delle impronte digitali a ultrasuoni.

Certificato IP68

Resistente all’acqua fino a 1,5 metri di profondità fino a 30 minuti e alla polvere, protetto da sporco e sabbia.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

Samsung Galaxy Z Flip

Samsung ha tenuto il Samsung Galaxy Unpacked Event a San Francisco, alle ore 20:00 italiana, e cosa avrà mai presentato, ehm, il nuovo Samsung Galaxy Z Flip, Galaxy S 20, S 20+ e S20 Ultra 5G e le nuove Galaxy Buds+.

Cosa dire, dopo quasi un flop, per il Samsung Galaxy Fold, il primo pieghevole di Samsung, che aveva avuto diversi problemi; ora Samsung si è “Riprogrammata”, producendo un nuovo Samsung pieghevole, ma questa volta, con qualcosa in più, una nuova forma, senza notch (la barra superiore, implementata sui primi iPhone) e con un display dAMOLED con Infinity Flex Display e tanto altro.

Specifiche Tecniche

Il nuovo Samsung Galaxy Z Flip è disponibile in due colorazioni, Mirror Purple e Mirror Black, ha un display dAMOLED da 6,7″ Infinity Flex Display.

Il dispositivo ti permette di scaricare anche le Galaxy Buds+ (gli auricolari di Samsung, come per dire le AirPods di Apple); ha un memoria interna di 256 GB, ha un processore da 7 nm con 8 GB di RAM.

Integra il Bixby e Bixby Vision, l’assistente intelligente di Samsung.

Samsung Galaxy Z Flip

Samsung Galaxy Z Flip

Grazie al Display Cinematografico, come lo definisce Samsung, si potrà avere un dispositivo con HDR10+, display Eye Care, per calibrare i toni caldo e freddi dello schermo, durante l’uso serale o giornaliero, effetto Bokeh, Super Stabilizzatore, per mantenere i video più stabili.

Registra video UHD 4K, con fotocamera ultra-grandagolare, con 12 megapixel e un campo visivo di 123 gradi.

Supporta la connettività LTE finta. 1 Gbps, per garantire i minimi rallentamenti in download e streaming.

Video

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Samsung Galaxy Z Flip

In un video pubblicato da Ben Geskin, viene mostrato il telefono pieghevole di Samsung, differente dal Galaxy Fold, che si piega come il Motorola Razr.

Nella clip di Ben Geskin, viene mostrato l’imminente Samsung Galaxy Z Flip, il telefono pieghevole a conchiglia.

Video – Twitter

Il dispositivo nel video, ha due fotocamere sul retro, ma non è chiaro se il modello utilizzerà il “vetro ultrasottile” che aveva precedentemente dichiarato Samsung, che avrebbe utilizzato, per evitare problemi degli attuali Galaxy Fold.

Seguimi sui social

📰 Leggi gli ultimi articoli

🎯 Scopri le offerte imperdibili

📩 Twitter

📺 YouTube

📩 Facebook

📩 Instagram

Samsung Galaxy Fold

Samsung Galaxy Fold è stato presentato il 20 Febbraio 2019 presso il Bill Graham Civic Auditorium di San Franciscoe in contemporanea in tutto il resto del mondo, Milano compresa.

Samsung Galaxy Fold

Foto: Samsung

Il Samsung Galaxy Fold, dopo dei problemi di lancio, dove il telefono pieghevole aveva dei problemi sullo schermo, dopo aver tolto una pellicola, che non andava tolta (ma non si poteva sapere), finalmente è stato rilanciato e sistemato.

Caratteristiche

Schermo

  • Interno
    • Display da 7.3″ Dynamic AMOLED (1536 x 2152 pixel) 362 ppi
  • Esterno
    • Display 4.6″ di tipo HD Super AMOLED  (720 x 1680 pixel)

Processore

Lo smartphone monta un SoC Qualcomm Snapdragon 855 e una GPU Adreno 640

Batteria

Questo smartphone monta una batteria da 4480 mAh, con il supporto alla ricarica wireless QI e inversa.

Memoria

  • 12 GB RAM
  • 512 GB ROM

Fotocamere

  • Principale: 12 MP f1.5/2.4 OIS
  • 12 MP f2.4 zoom 2x
  • 16 MP f2.2 grandangolare
  • Anteriore Interna: 10 + 8 MP
  • Anteriore Esterna: 10 MP f2.2

Prezzo

Il costo di questo nuovo pieghevole di Samsung è di 2.050 €, disponibile con finanziamento a tasso zero, in 10 o 20 rate mensili, a partire da 102,50 € / mese.

Galleria

Vuoi scoprire tutte le novità sull’evento di oggi? Seguimi su Instagram, Facebook e YouTube per non perderti nessuna notizia.

Approvato brevetto per l'iPhone pieghevole

 

Apple ha vinto il brevetto per fare l’iPhone con lo schermo pieghevole, che potrebbe essere utilizzato sugli iPhone e altri dispositivi.

Il brevetto, autorizzato questo Martedì dall’US Patent and Trademark Office, descrive un dispositivo con uno schermo ed una cover che sono flessibili e curvi.

Approvato brevetto per l'iPhone pieghevole

Approvato brevetto per l’iPhone pieghevole

Le aziende, inclusa la Apple, di solito brevettano idee che mai prenderanno piede, e l’elemento descritto nell’applicazione non necessariamente potrà essere fattibile che, il brevetto venga garantito.

L’applicazione era stata archiviata a Gennaio 2018 e dopo una lunga serie di brevetti, Apple ha preso la decisione di brevettarne uno suo, l’iPhone con lo schermo pieghevole.

Il sito Patently Apple, era stata la prima a riportare che questo brevetto era stato concesso.

“I telefoni pieghevoli e la rete di quinta generazione, 5G, degli smartphone, arriveranno in un paio di anni,” ha detto Daniel Ives, analista presso la Wedbush Securities.

Aveva detto alla CNN Business, che la Apple era stata vincolata degli iPhone pieghevoli per anni, con varie voci riguardanti il fattore forma che circolava fin dal 2017. Nel passato, Apple ha archiviato vari brevetti sullo schermo pieghevole con schermo touch screen, dove lo schermo si apriva e chiudeva, come un libro, come per l’iPhone flessibile che si può pieghare a metà.

190528212405-apple-foldable-display-exlarge-169

Ive, aveva detto che il nuovo brevetto Apple è importante, perché “mostra qualcosa sulla sua tabella di marcia”.

Al Mobile World Congress di Febbraio, Samsung e Huawei avevano propagato l’arrivo dei telefoni pieghevoli, ma metterli sul mercato avrebbe portato difficoltà.

Vari reporter, con il loro primo accesso ed utilizzo del Samsung Galaxy Fold — uno smartphone pieghevole da 2000 dollari! che diventava anche un tablet — dicevano che il dispositivo si era rotto, subito pochi giorni dopo il suo lancio e il loro primo utilizzo. Samsung ha ritardato il lancio ad Aprile e non aveva detto quando il dispositivo sarebbe stato rimesso in vendita. Venerdì scorso, BestBuy aveva cancellato i pre-ordini del telefono pieghevole. Huawei, dalla sua parte, ha precedentemente aggiunto alla US Commerce Department, la lista delle aziende che il governo americano considera sotto gli interessi degli Americani, che ha causando il ban di Huawei e causato una guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina.

Ive crede che la Apple potrebbe rilasciare il suo primo smartphone pieghevole verso la fine del 2020 o inizio del 2021.

“Siamo ben dietro a Samsung, quando lei ha introdotto il primo Smartphone pieghevole,” ha detto. “Ma, un vantaggio è che il Samsung Galaxy Fold aveva un problema tecnico come, per l’elevato prezzo.”

Foto: Samsung - Galaxy Fold ordini annullati

Samsung cancella gli ordini del galaxy Fold fin quando i clienti non confermeranno che desiderano avere ancora questo dispositivo pieghevole.

L’azienda ha contattato via email i clienti che avevano ordinato il dispositivo, nonostante il grave problema del Galaxy Fold, dove togli la pellicola e poi il telefono parte, quindi si vedono dei colori sullo schermo, quindi partono i cristalli liquidi.

Foto: Samsung - Galaxy Fold ordini annullati

Foto: Samsung – Galaxy Fold ordini annullati

La reazione iniziale del dispositivo era positiva, prima che uscisse il problema. Molti schermi avevano subito dei problemi, una volta che veniva tolta una plastica sul vetro, da lì in poi il telefono iniziava ad avere problemi allo schermo.

iFixit ha detto semplicemente dopo aver fatto troppa pressione sullo schermo, lo schermo smetteva di funzionare, in poche parole mostrava problemi ai cristalli liquidi.

note7

Foto: Mr NiBaidu

Ancora una volta esplode un’altro telefono Samsung, distruggendo il veicolo di una donna, ma per fortuna senza gravi danni alla persona. I telefoni in questione, con il quale la donna stava usando nel tragitto, erano due telefoni Samsung, Galaxy S4 e galaxy S8. La donna si reputa forntunata ad essere sopravvisuta a tale esplosione.

Questo fatto, era già accaduto, nel caso dei Note 7 che esplodevano, per via di un problema alla produzione delle batterie.

Di seguito la notizia e i danni:

Samsung ha mandato un team per investigare sul caso dell’esplosione, e capire quali siano le possibili cause.

La donna ha lanciato una causa contro l’azienda, ma Samsung dice, che, prima di pensare che siano o meno problemi loro, quindi di produzione, devono accertarsi il tutto, con l’indagine.

“Mentre, non commentiamo su di una lite ancora in attesa, noi garantiamo piena sicurezza su milioni di telefoni Samsung su tutto il territorio statunitense.”